Chelsea, caso Higuain: la Juve può stare tranquilla 

Lo scarso rendimento del Pipita nei Blues non destabilizza la società bianconera, proprietaria del cartellino: il calciatore potrebbe tornare sul mercato

Gonzalo Higuain 'Pipita', figlio di Jorge 'Pipa'© AFPS

TORINO - I soli tre gol realizzati in Premier, oltre ai cascami della sconfitta di domenica a Liverpool contro l’Everton, fanno sì che l’esperienza di Gonzalo Higuain al Chelsea sia già ricca di difficoltà assortite. In Inghilterra, peraltro, sta montando il caso Sarri, con il tecnico (primo sponsor dell’arrivo della punta) a rischio esonero secondo le ultime indiscrezioni. La Juventus, proprietaria del cartellino del Pipita, osserva senza alcun motivo di preoccupazione. Perché i Blues possono sì rinnovare il prestito semestrale fino a giugno 2020 pagando 18 milioni, riscattando eventualmente il cartellino di Higuain sborsandone 36, ma qualora gli inglesi - già alle prese con il blocco del mercato - decidessero di rispedire l’argentino a Torino, il futuro di quest’ultimo è sicuro: praticamente impossibile che rimanga, altrettanto certo che il calciatore tornerà sul mercato.

I figli d'arte nel mondo del calcio: da Higuain a Zidane e Zaniolo
Guarda la gallery
I figli d'arte nel mondo del calcio: da Higuain a Zidane e Zaniolo

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...