Juve, Douglas Costa piace ad almeno 5 club: c'è anche il Tottenham

Il brasiliano attende oggi l’ultimo ok prima di tornare a disposizione. Intanto in chiave calciomercato resistono Manchester City, United, Psg e Inter: possibile asta

Juve, Douglas Costa piace ad almeno 5 club: c'è anche il Tottenham© Marco Canoniero

TORINO - Precauzione era e resta la parola chiave. Ma anche se per assurdo avesse scelto volontariamente di percorrere la strada più impervia, Douglas Costa non avrebbe mai immaginato di dover attendere così tanto tempo prima di rientrare. «Ultimo controllo, poi torno, finalmente. Ho tanta voglia di campo ». Il brasiliano, sui social, ha tracciato la rotta e oggi, se gli accertamenti di cui sopra andranno a buon fine, potrà rivedere almeno la convocazione. Per Cagliari, in verità, è dura, per il Milan almeno la chiamata per un posto in panchina sarebbe un’opzione probabile. Casomai la sfida di sabato allo Stadium si rivelasse più complessa di quanto non sia già a priori, il piedino dell’ex Bayern Monaco rischierebbe di tracciare la differenza tra un pari sciapo e un successo sinonimo di scudetto.

Il prossimo futuro del fantasista sudamericano si sviluppa lungo due binari: la stretta attualità, con Douglas scalpitante anche per dare un senso a una stagione stranissima, già solo se paragonata ai capitoli finali della scorsa annata; il mercato che, al netto di una stagione condita da 24 presenze - di cui soltanto 10 da titolare -, un gol e un’espulsione ancora rumorosa dopo sei mesi e mezzo, si ravviva da sé. Tanto da lasciar ipotizzare un’asta succulenta a stretto giro.

Douglas Costa in azione con la maglia della Juve

 

Manchester United, Manchester City, Paris-Saint Germain, Inter: s’era detto, scritto e riscritto. Da ieri, se condo accreditate fonti inglesi, sul brasiliano abbonato all’infermeria bianconera dall’intervallo di Juve-Parma del 2 febbraio è piombato anche il Tottenham.

Empoli ko, le reazioni social dei giocatori della Juve
Guarda la gallery
Empoli ko, le reazioni social dei giocatori della Juve

[...]

Nel frattempo il brasiliano, dopo essersi sciroppato ore e ore di palestra per far sì che il quadricipite ritrovasse forza ed elasticità, attende gli esami odierni con frenesia. Contro il Milan, mal che vada, dovrebbe andare in panca e nel mirino già si configura l’Ajax. Ma prima serve l’ultimo ok.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Juve, rifiutata offerta da 60 mln per Douglas Costa
Guarda il video
Juve, rifiutata offerta da 60 mln per Douglas Costa

 

Commenti