Tuttosport.com

Un tris per il Milan
© Getty Images
0

Un tris per il Milan

Il ruolo di esterno d'attacco è il punto debole dei rossoneri: a Everton e Thauvin si aggiunge Malcom che vuole lasciare il Barça

giovedì 18 aprile 2019

MILANO - Se ci fosse stato qualche giorno e qualche milione in più, Leonardo e Maldini già a gennaio avrebbero provato a inserire nella rosa di Gattuso un esterno d’attacco. Dopo i colpi Piatek e Paquetà, infatti, era stato individuato nel ruolo di ala del tridente l’ultimo difetto da correggere nel Milan in vista della volata Champions. Qualche tentativo fu fatto, soprattutto con la formula del prestito con diritto di riscatto, ma nessuno aprì concretamente le porte al Milan, in particolare il Dalian Yifang per Carrasco, il Watford per Deulofeu e il Nizza per Saint-Maximin.

Da settimane Leonardo ha sottolineato con la matita blu il nome di Everton, 23enne del Gremio, nazionale brasiliano, abilissimo a giocare in tutte le posizioni del reparto offensivo, in particolare da ala sinistra in un 4-2-3-1; mentre nelle ultime ore dalla Francia è rimbalzato il forte interesse per Florian Thauvin dell’Olympique Marsiglia, esterno mancino che ama partire da destra. Entrambi hanno valutazioni che si aggirano intorno ai 40 milioni. Chiede di più, circa 50, il Barcellona per Malcom. Il brasiliano, classe 1997, pure lui mancino che parte da destra (come Suso...), è l’ultimo nome che va a inserirsi sul taccuino di Leonardo. 

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE

Serie A Milan Thauvin Malcom Everton Barcellona Marsiglia Gremio

Commenti

La Prima Pagina