Tuttosport.com

Juve, Paratici a Marassi: occhio a Praet
© www.imagephotoagency.it
0

Juve, Paratici a Marassi: occhio a Praet

Ieri missione del direttore sportivo bianconero a Genova

lunedì 29 aprile 2019

TORINO - Un direttore sportivo sul campo: Fabio Paratici è attivissimo. Da quest’anno ha ancora più responsabilità (in quanto capo dell’intera area spotiva bianconera, vista la non conferma dell’ormai ex amministratore delegato Beppe Marotta) ciò non toglie che continui nella sua strenua attività di scouting diretto, visionando partite dalle tribune degli stadi d’Italia e d’Europa. Quando non gioca la sua Juventus, non mancano alternative da attanzionare. Ieri è tornato “alle origini”, a Marassi, per visionare quella Sampdoria che di fatto l’ha lanciato nel gotha del panorama dei dirigenti sportivi nostrani. Ovviamente non èsemplice scoprire tutti gli obiettivi sulla lista in un match tra i blucerchiati e la Lazio al quale hanno preso parte diversi prospetti interessanti e, in alcuni casi, già seguiti da tempo. Su tutti, però, spicca un nome: quello di Dennis Praet, in verità da più d’una stagione nella lista di Paratici nonché oggetto di attenzioni particolari anche da parte degli osservatori di altri top club internazionali, quelli dell’Arsenal in primis (pure scout dei Gunners risultavano a pochi passi dal ds bianconero in tribuna). Insomma: Praet, Pogba senza dimenticare Tanguy ovviamente: giovane talento del Lione. Tutti centrocampisti di livello e prospettiva che lasciano presupporre la voglia di intervenire a dovere per rinforzare il gruppo (con piani A e B alla bisogna) . 

Calciomercato Juventus Praet

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina