Tuttosport.com

Napoli, operazione Trippier: la frenata è doppia
© Getty Images
0

Napoli, operazione Trippier: la frenata è doppia

Il Tottenham vuole contanti e il giocatore è molto perplesso

mercoledì 8 maggio 2019

NAPOLI - Le regole di mercato del Napoli sono state scritte da Carlo Ancelotti. «Non prenderemo rinforzi che guadagnano 10 milioni a stagione, ma i calciatori che andremo a cercare dovranno avere qualità, intensità, esperienza e capacità di leggere le partite». Di certo Kieran Trippier incarna le richieste dal tecnico. Il terzino destro del Tottenham nonché della nazionale inglese, ha in dote una grande intensità agonistica. La trattativa sta andando avanti tramite la Stellar Football, l’agenzia che cura gli interessi del giocatore, la quale sta provando ad inserire anche Amadou Diawara. Il Tottenham si è opposto a questa ipotesi, perché sostiene di avere prima la necessità di vendere un esubero a centrocampo (Wanyama) e intende chiudere la trattativa solo per 30 milioni di euro. Ma c’è un’altra problematica e riguarda il gradimento di Trippier per la destinazione Napoli: per il momento è molto perplesso.



L’altro nome che, in parte, potrebbe rappresentare il rinforzo ideale per Ancelotti è Rodrigo De Paul. Il Napoli da tempo è sulle tracce dell’esterno argentino (con passaporto italiano), anche se l’Udinese ha congelato ogni operazione fino al raggiungimento della matematica certezza di restare in serie A. 

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE

napoli Tottenham trippier Ancelotti de paul Udinese wanyama

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina