Tuttosport.com

0

Juve, per la panchina c'è anche l'idea Sarri se il Chelsea lo molla

Dai salotti del mercato della Premier filtra una candidatura altrettanto clamorosa, ma logica

di Filippo Cornacchia giovedì 9 maggio 2019

Eppure a Stamford Bridge il tecnico italiano non è considerato intoccabile. Il club di Roman Abramovic sta valutando diversi profili (tra cui Ten Hag dell’Ajax) e la Juventus, che in caso di divorzio da Allegri vorrebbe puntare su un allenatore con caratteristiche diverse, sta pensando anche al toscano, nel mirino pure della Roma. Sarri è un’idea al momento, ma in Inghilterra sono sicuri che un tentativo i bianconeri lo effettueranno. Provarci, non significa riuscirci. Una cosa è certa: l’ex Napoli non è Guardiola, però è il tecnico italiano che più somiglia al catalano per idee e principi di gioco. L’estate scorsa fu l’intermediario Fali Ramadani a pilotare il trasferimento di Sarri al Chlesea. Lo stesso agente nei giorni scorsi ha avuto contatti ripetuti con i dirigenti bianconeri: ufficialmente per Stefan Savic (Atletico) e Miralem Pjanic, ma Oltremanica si sussurra che tra una chiacchierata e l’altra sia spuntato anche il nome di Sarri.

Calciomercato juve Sarri Allegri Guardiola

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina