Tuttosport.com

Chelsea, mercato bloccato ma ecco perché Higuain può rimanere
© Getty Images
0

Chelsea, mercato bloccato ma ecco perché Higuain può rimanere

Il bomber argentino può restare a Londra in prestito o essere riscattato dagli inglesi: il provvedimento viene applicato soltanto sui nuovi giocatori

di Giovanni Armanini giovedì 9 maggio 2019

TORINO - «Non sarà facile per il Chelsea l’anno prossimo». Questo il lapidario commento di Maurizio Sarri alla vigilia della semifinale di Europa League contro l’Eintracht Francoforte a Stamford Bridge ed in seguito alla respinto dell’appello e quindi alla conferma da parte della Fifa del blocco di mercato che colpirà il club nella finestra estiva e in gennaio. La società a questo punto sarà costretta a lavorare sui giocatori attualmente in rosa o eventualmente a far rientrare i prestiti, cosa che onestamente per il club che più ha lavorato su questo aspetto del player trading non sarà comunque difficile. Andando con ordine: il primo effetto sarà quello di tenere Gonzalo Higuain. Il centravanti è fortemente voluto da Sarri che già lunedi all’indomani della qualificazione per la prossima Champions ha mandato messaggi chiari al club. Una situazione che non può che fare comodo alla Juventus. Gonzalo rimane in Inghilterra, potrebbe farlo in prestito ma anche con una cessione definitiva: il blocco di mercato infatti non permette al Chelsea di immatricolare nuovi giocatori nel sistema di trasferimenti della FIFA (che si chiama TMS Transfer management system) ma non può chiaramente proibire operazioni economiche.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale

Higuain chelsea juve Sarri

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina