Di Campli: «Sarà rivoluzione Juve»

Intervista all'agente che conosce bene l'ambiente bianconero e ha fatto diverse trattative con Paratici: «La squadra verrà ribaltata e ringiovanita. Da De Ligt a Rabiot e Zaniolo. Immagino il sacrificio di Dybala o Pjanic, poi innesti in ogni reparto»

Di Campli: «Sarà rivoluzione Juve»© www.imagephotoagency.it

TORINO - Donato Di Campli, come interpreta il fatto che si siano dilatati i tempi per il tanto atteso incontro tra il presidente bianconero Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri? Le ultime voci, gli incontri in società...
«La dirigenza bianconera non aveva troppa fretta, nei giorni scorsi, innanzitutto perché Allegri ha un contratto firmato ancora per un anno, con la Juventus. Duque la società è coperta e può fare le riflessioni del caso e le analisi con tutta calma. Allegri ha chiesto un certo tipo di garanzie sui giocatori, la società ha fatto un certo tipo di considerazioni. Comunque io credo una cosa: Allegri o non Allegri, sarà rivoluzione con i giocatori e di organico. Secondo me serve una rifondazione massiccia. Qualche cessione eccellente, qualche arrivo importante. Svecchiamento della rosa. Progettazione a lungo termine».

Prima di tutto. Scegliete voi (e motivate la scelta) l'allenatore della Juve: Allegri, Conte, Sarri o chi?
Guarda il video
Prima di tutto. Scegliete voi (e motivate la scelta) l'allenatore della Juve: Allegri, Conte, Sarri o chi?

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...