Tuttosport.com

Juve-Chelsea, non solo Sarri: Higuain e Emerson Palmieri
0

Juve-Chelsea, non solo Sarri: Higuain e Emerson Palmieri

Sull'asse Torino-Londra altri affari oltre al tecnico

 Sergio Baldini sabato 1 giugno 2019

Non solo Sarri. Dal Chelsea alla Juventus potrebbero spostarsi anche dei giocatori, oltre all’allenatore. Non il fido Jorginho, fulcro del gioco del tecnico toscano prima nel Napoli e poi nel Chelsea. In bianconero quel compito, se come tutto porta ormai a credere sarà lui l’allenatore, Sarri lo affiderà a Miralem Pjanic. «Sarebbe un punto fermo per il mister, il primo nome che chiederebbe di confermare se arrivasse alla Juventus», ha confidato a Tuttosport pochi giorni fa Daniele Croce, centrocampista della Cremonese che Sarri, dopo averlo allenato al Pescara e all’Arezzo, ha poi voluto con sé all’Alessandria, al Sorrento e all’Empoli. Solo se dovesse arrivare un’offerta davvero irrinunciabile per il bosniaco la Juventus potrebbe poi chiedere Jorginho al Chelsea: considerando che i Blues hanno il mercato bloccato e che l’anno scorso hanno pagato il brasiliano 60 milioni, per convincerli servirebbe una proposta importante da parte bianconera. Molto difficile che un gioco del genere possa valere la candela. No, a poter seguire Sarri da Londra a Torino sono altri due giocatori: Gonzalo Higuain ed Emerson Palmieri.

Chelsea, saluta anche Higuain senza Sarri. Sarà di nuovo Juve

Il Pipita, in realtà, è ancora un giocatore della Juventus, visto che il Chelsea nel mercato invernale ha solo rilevato il prestito dal Milan. L’accordo prevede che i Blues possano riscattare il centravanti argentino pagando 36 milioni, oppure rinnovare il prestito per una stagione versandone ai bianconeri 18. L’addio di Sarri, che avrebbe voluto Higuain già in estate e ha spinto con forza per l’operazione a gennaio, mette in forte dubbio il futuro nel Chelsea dell’attaccante.

Emerson Palmieri: la Juve lo voleva per sostituire Alex Sandro

Con il Chelsea la Juventus potrebbe anche trattare un acquisto vero e proprio: quello di Emerson Palmieri. Il ventiquattrenne terzino sinistro brasiliano, naturalizzato italiano e nazionale azzurro, era un obiettivo importante della società bianconera nella primavera del 2017: avrebbe dovuto essere l’erede di Alex Sandro, per il quale si prospettavano offerte importanti dalla Premier League.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina