Juve-Sarri al traguardo: la strada ora è libera. Si aspetta l’annuncio

Cadono gli ultimi ostacoli: tutto pronto fra il tecnico e il club bianconero. Per l’ufficialità servono dei passaggi e ancora un po’ di tempo

© AFPS

La Juventus aspetta Maurizio Sarri per metà settimana. Il matrimonio tra l’allenatore del Chelsea e i bianconeri verrà ufficializzato tra mercoledì e giovedì. Ma il segnale più importante, che vale come un annuncio anticipato e ufficioso, potrebbe arrivare già domani attraverso le comunicazioni del club di Roman Abramovich. I contatti tra Fali Ramadani, agente del tecnico e grande regista dell’operazione, e il plenipotenziario dei Blues Marina Granovskaia proseguono in maniera positiva tra telefonate e incontri. L’ottimismo cresce, tanto che per il via libera decisivo potrebbe essere questione di ore. Dopo le promesse dello scorso mese e quella di nove giorni fa, a Europa League appena conquistata, domani il Chelsea dovrebbe svincolare ufficialmente Sarri.

Prima di tutto. Paratici vola in Turchia per Pogba e Demiral. Cairo durissimo con Petrachi.
Guarda il video
Prima di tutto. Paratici vola in Turchia per Pogba e Demiral. Cairo durissimo con Petrachi.

L’operazione Sarri-Juve avanza spedita

Il condizionale è d’obbligo, visti gli slittamenti dell’ultima settimana, però gli indizi portano tutti in questa direzione. Le stesse tempistiche le avrebbe confermate anche Sarri a un tifoso juventino incrociato ieri in un ristorante di Pistoia: «Se il Chelsea mi libera, vengo alla Juve. Vediamo cosà succede lunedì (cioè domani, ndr)».

Paratici in Turchia: occhi per Pogba e Demiral
Guarda la gallery
Paratici in Turchia: occhi per Pogba e Demiral

A prescindere dal siparietto rimbalzato su internet tra il tecnico e il sostenitore bianconero, l’operazione Sarri-Juventus avanza spedita. Il conto alla rovescia per il “dopo Allegri” è davvero agli sgoccioli. Giorno più giorno meno, l’era Sarri sta per cominciare. Se per i tifosi è stata un’attesa lunga - il “Conte Max” era stato congedato il 17 maggio - alla Continassa la prospettiva è diversa. La priorità è il risultato e Sarri, da almeno un mese e mezzo, è l’allenatore in cima ai pensieri dei dirigenti.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna di Tuttosport

Un big o un esperto. Ecco la strategia Juve per il colpo in difesa
Guarda la gallery
Un big o un esperto. Ecco la strategia Juve per il colpo in difesa

Commenti