Tuttosport.com

Da Isco a Marcelo: Real, gli assi per la Juve
© www.imagephotoagency.it
0

Da Isco a Marcelo: Real, gli assi per la Juve

Ci sono anche James Rodriguez e Ceballos: è su questi nomi che i due club torneranno a trattare

 Antonino Milone lunedì 10 giugno 2019

TORINO - C’è chi vince nel proprio Paese da otto anni di fila e insegue una Coppa lontana ventitré anni. E chi è reduce da una striminzita Coppa del Mondo per Club quale unico trofeo di una stagione - la prima del post Cristiano Ronaldo - irripetibile, ma in negativo. Facce opposte della stessa medaglia, Juventus e Real Madrid torneranno a incrociare le lame sul mercato, nell’attesa di una nuova sfida sul campo. E’ la risultante di due esigenze convergenti: la squadra chiamata a rafforzarsi in ottica Champions e quella che il trofeo l’ha sollevato per quattro volte negli ultimi sei anni, ma non si stanca di bramarlo, giocano la medesima partita. Tanto più se i campioni d’Italia possono approfittare di un’esigenza impellente in seno al club madrileno: vendere, vendere, vendere, per rientrare degli oltre 300 milioni fin qui spesi. E, guarda caso, alcuni dei giocatori in bilico corrispondono alla lista di nomi sottoposta più volte da Zinedine Zidane a Florentino Perez, il datore di lavoro di Zizou: gente del calibro di Isco, Marcelo (tutt’altro che lontano dall’orbita juventina), Gareth Bale, James Rodriguez, Dani Ceballos. Una rosa in cui la Juve può pescare il jolly ideale per rilanciarsi all’inseguimento dell’Europa che conta.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport 

Juventus Real Madrid

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina