Tuttosport.com

Torino, Cairo:
© www.imagephotoagency.it
0

Torino, Cairo: "I big resteranno, poi due innesti importanti"

Il presidente granata: "Belotti è tornato quello di due anni fa, ora da capitano è più concreto e motivato. Per Izzo ci sono squadre interessate, Bonifazi l'abbiamo riscattato perchè è un giocatore importante. Meritiamo l'Europa League, anche se spiace per il Milan" 

domenica 30 giugno 2019

TORINO - "La partecipazione del Torino in Europa League è meritata. C'è grande soddisfazione, dopo una stagione per noi davvero importante, anche se dispiace per il Milan". Urbano Cairo torna a parlare del ripescaggio del suo Torino in Europa League ai microfoni di Radio Sportiva. L'obiettivo, ora, è "confermare i nostri migliori - dice - perché la continuità è importante". Sono tante le richieste arrivate per i big granata, ma il presidente Cairo ha sempre risposto no. "Izzo? Ha avuto apprezzamenti, come altri. L'obiettivo che abbiamo oggi è di compattarci e affrontare al meglio l'Europa League, oltre a Serie A e Coppa Italia, faremo un paio di innesti importanti". Uno potrebbe essere Verdi del Napoli. "È stato al Toro da ragazzino, poi è cresciuto tanto", sono le uniche parole sul giocatore di Cairo, che preferisce non parlare di giocatori che non sono del Torino. E allora meglio parlare di Belotti, tornato "quello di due anni fa" secondo Cairo. "Abbiamo ritrovato un grande Belotti - sostiene - motivato e concreto anche nel ruolo di capitano. E' cresciuto anche umanamente con il grande obiettivo di segnare sempre. Bonifazi? Ha fatto una grande stagione alla Spal e lo abbiamo contro-riscattato. Ha ottime qualità ed è un uomo importante".

Torino, Verdi in pole: è lotta con la Sampdoria

Torino Cairo

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina