Tuttosport.com

Barella, no alla Roma: vuole solo l'Inter
© Bartoletti
0

Barella, no alla Roma: vuole solo l'Inter

Con i nerazzurri i rossoblù ripartiranno dall'offerta precedente: 36 milioni più 4 di bonus

martedì 2 luglio 2019

MILANO - Nicolò Barella ha detto no alla Roma. L’aveva già fatto col Napoli: vuole solo l’Inter. L’ha convinto il fatto che Marotta e Ausilio per primi si siano mossi su di lui con decisione ma pure la solidità che garantisce il fatto di trovare a Milano un allenatore come Antonio Conte (che lo ha contattato personalmente per spiegargli cosa vorrà da lui all’Inter). Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, non avrà molte alternative: dovrà trovare un accordo con i nerazzurri (che alla fine arriverà) ripartendo dall’offerta dell’Inter, pari a 36 milioni più 4 di bonus, valutazione distante dai 50 milioni che l’ex membro del Cda nerazzurro dà al cartellino del suo capitano.

Tira e molla per Dzeko


Una situazione del tutto simile a quella che sta vivendo Barella riguarda Edin Dzeko, ma qui l’Inter è anche forte del fatto che la Roma, qualora non dovesse venderlo in questa sessione di mercato, perderebbe a zero il centravanti. Complice la bonaccia post-plusvalenze, le società si sono però sempre più arroccate sulle rispettive posizioni: l’Inter valuta Dzeko 12-13 milioni, mentre la Roma 18-20. Distanza che, di fatto, congela ogni possibilità di trovare un accordo. Come per Barella il pallino passa nelle mani del giocatore: Dzeko - che si è promesso all’Inter e considera conclusa l’esperienza a Roma - dovrà adoperarsi per rendere più malleabile la posizione del club giallorosso.

Calciomercato Inter barella Roma

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina