Milan, Donnarumma resta in bilico. Ma il Psg è freddo

Leonardo: "Non è una priorità, abbiamo 4 portieri in rosa"

Milan, Donnarumma resta in bilico. Ma il Psg è freddo© LAPRESSE

MILANO - Il futuro di Gigio Donnarumma continua a tenere banco nei discorsi di mercato di casa Milan. Dopo le parole di Maldini di lunedì, dove il direttore dell’area tecnica ha affermato: «L'idea di avere Donnarumma con noi per tanto, tanto tempo è la prima che ci passa per la testa. In questo momento siamo in questa posizione», ecco che ieri da Milanello sono arrivate quelle di Zvonimir Boban che ha confermato la linea tracciata: «Paolo ha detto che noi siamo felici di avere uno tra i primi tre portieri al mondo, il miglior talento al mondo come portiere. Per il momento è così, per il momento significa che la situazione può cambiare, ma non è detto che cambierà. Così io tradurrei le parole di Paolo». Tradotto ulteriormente in termini più borderline: se arriva una proposta in linea con la richiesta del club, ovvero almeno 50 milioni senza contropartite tecniche, allora si apre il tavolo di trattativa. Altrimenti Gigio rimane serenamente al Milan – come da sua volontà – e si inizierà a parlare con Raiola di un prolungamento del contratto. Nelle scorse ore, in un’intervista rilasciata a Le Parisien, il direttore sportivo del Psg, Leonardo, ha raffreddato ulteriormente la pista che porta a Gigio: «Prendere un portiere? Non è una priorità. Abbiamo quattro portieri. Areola numero uno anno prossimo? Vedremo le scelte sportive che saranno fatte. Non è il momento di parlarne». Con il Manchester United che sta trattando il rinnovo di David De Gea, viene difficile pensare che ci sia qualche altro top club europeo che possa bussare alla porta del Milan con l’intenzione di prendere Donnarumma alle condizioni dei rossoneri.

Primo allenamento stagionale per il Milan
Guarda il video
Primo allenamento stagionale per il Milan


Bennacer e Veretout


E’ in fase di definizione l’operazione per portare Ismail Bennacer alla corte di Giampaolo. L’accordo con l’Empoli è stato trovato sulla base di 16 milioni per il trasferimento a titolo definitivo mentre al giocatore verrà fatto firmare un contratto da cinque anni con uno stipendio da un milione e mezzo più bonus. Sempre attiva la pista che riguarda Jordan Veretout. Il Milan sta provando in tutti i modi ad abbassare la richiesta della Fiorentina, che vuole 25 milioni cash. 

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

Milan, i primi consigli del "professore" Giampaolo
Guarda il video
Milan, i primi consigli del "professore" Giampaolo

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...