Tuttosport.com

0

De Ligt avrà una clausola rescissoria da 150 milioni

A quella cifra il difensore olandese potrà liberarsi dal 2021. La Juve lo paga all’Ajax 70 milioni più 5 di bonus, contratto fino al 2024. Ingaggio da 7,5 milioni a stagione, fino a 12 con i bonus

di Sergio Baldini mercoledì 17 luglio 2019

Settantacinque milioni, tanto costerà Matthijs De Ligt alla Juventus. O almeno così si augura la società bianconera, visto che il prezzo preciso è 70 milioni, più 5 di bonus legati ai risultati. Un punto di incontro raggiunto con lunghe trattative, durante le quali l’esito positivo dell’operazione non è però mai stato in dubbio.

De Ligt alla Juve: ingaggio da 7,5 milioni a stagione (12 con i bonus)

INTESA TOTALE - A garantirlo, l’intesa totale già raggiunta dal diciannovenne difensore olandese con la Juve. Intesa tecnica, con tanto di invito a raggiungerlo a Torino da parte di Cristiano Ronaldo dopo la finale di Nations League e di telefonata con Maurizio Sarri un paio di settimane fa. Intesa economica, con un ingaggio da 7,5 milioni a stagione che però potranno diventare 12 con i bonus, facendo di De Ligt il giocatore più pagato della rosa bianconera dopo Cristiano Ronaldo. Un contratto per il quale la Juventus ha sfruttato il Decreto Crescita, divenuto nel frattempo legge, grazie al quale gli emolumenti ai lavoratori dipendenti provenienti dall’estero (e questo sono i calciatori, seppur particolari) vengono tassati solo sul 50 per cento dell’imponibile. A patto che i suddetti dipendenti si impegnino a risiedere in Italia per almeno due anni. Cosa che De Ligt ha fatto.

Vai alla prossima pagina per scoprire tutti i dettagli della clausola rescissoria

Calciomercato juve De Ligt

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina