Tuttosport.com

Perin non supera visite mediche al Benfica, per ora torna alla Juve
© Marco Canoniero
0

Perin non supera visite mediche al Benfica, per ora torna alla Juve

Il trasferimento del portiere alla squadra di Lisbona salta ufficialmente per l'infortunio alla spalla destra. Se dovesse riuscire a recuperare totalmente il calciatore potrà andare al club lusitano in inverno 

giovedì 18 luglio 2019

TORINO - Salta il trasferimento di Mattia Perin dalla Juventus al Benfica, almeno nella finestra estiva di calciomercato. La squadra di Lisbona ha confermato in una nota le indiscrezioni dei media lusitani che avevano anticipato del mancato superamento delle visite mediche per il portiere di Latina. Il giocatore sta ancora recuperando dall'infortunio alla spalla destra e i tempi di recupero, stimati in 4 mesi, sono più lunghi di quanto previsto. Ecco perché i due club, d'accordo col calciatore, hanno deciso che Perin proseguirà il processo di recupero alla Juve e una volta che sarà di nuovo a disposizione, il trasferimento sarà condotto in porto secondo i termini concordati. Perin era arrivato a Lisbona nella giornata di ieri dopo che il Benfica aveva trovato l'accordo con la Juve per circa 15 milioni di euro.

Perin, il comunicato del Benfica

“Il Benfica informa che in seguito agli esami medici effettuati oggi, si è concluso che il portiere Mattia Perin necessita di un processo di recupero più lungo di quanto inizialmente previsto, stimato intorno ai 4 mesi.  In questo senso, c'è stato un accordo tra i club e i rappresentanti del giocatore, affinché il recupero di Mattia Perin si svolga alla Juventus e, dopo quella fase, il trasferimento del giocatore si concretizzi, come concordato da tutte le parti”, 

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina