Tuttosport.com

Parma, Barillà:
© Massimiliano Vitez/Ag. Aldo Liverani
0

Parma, Barillà: "Contento di rimanere qui. Inglese? Lo aspettavamo"

Il gialloblù dopo il rinnovo: "Non potevo dire di no al direttore Faggiano. Quest'anno la squadra è stata allestita prima, vogliamo far integrare subito i nuovi arrivati"

sabato 20 luglio 2019

PRATO ALLO STELVIO – Antonino Barillà, fresco di rinnovo in gialloblù, ha parlato in conferenza stampa dal ritiro di Prato allo Stelvio: “Quando è arrivata la chiamata del Parma non potevo rifiutare - ammette -, anche visto il rapporto che ho con il Direttore Faggiano. Ho sposato questo progetto e sono molto contento visti i risultati che sono arrivati. Ora ho rinnovato con questo club e sono contento di rimanere qui".

"Ritiro? Provate cose nuove"

"Abbiamo fatto un bel ritiro, abbiamo lavorato, abbiamo scherzato e provato tante cose nuove. I calciatori arrivati si sono subito integrati nel gruppo e questa è la forza che ci ha contraddistinto l’anno scorso. Abbiamo cercato di farli integrare il prima possibile per ripartire da dove avevamo lasciato. Sanno che sono arrivati in una famiglia importante, perché il Parma è una grande società. Bisogna dare sempre il massimo, in ogni allenamento, per arrivare pronti alla partita. Si sono presentati tutti bene e hanno capito la nostra mentalità. Stiamo provando tante cose, siamo all’inizio. In questo momento si predilige lavorare sulla forza e sull’intensità degli allenamenti, poi piano piano cercheremo di mettere in campo altre cose. L’importante adesso è mettere benzina per partire bene. Rispetto allo scorso anno si è riuscito ad allestire prima la squadra, stiamo cercando di dare tutti il nostro contributo per farci trovare subito pronti per i primi impegni ufficiali“.

"Aspettavamo tutti il ritorno di Inglese"

Io cerco sempre di dare il 100% per mettere in difficoltà al mister, le scelte finali spettano a lui. Io sono a disposizione - rivela Barillà -, l’importante è dare una mano ai miei compagni mettendo sempre il massimo impegno. Inglese? Lo aspettavamo tutti quanti, ci siamo sempre sentiti anche tramite messaggi. Sapevamo che voleva il Parma a tutti i costi e così è stato. È stato bravo il Direttore a portarlo qui. Da dove ripartiremo? Mi aspetto di ricominciare da come abbiamo lasciato, con un grande gruppo perché solo così i risultati alla lunga vengono. Le qualità dei singoli non si discutono, sono arrivati calciatori importantissimi e il livello degli allenamenti ovviamente si alza. Vogliamo migliorare quanto fatto lo scorso anno” conclude.

Calciomercato parma Barilla

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina