Mazzarri, il rinnovo in Coppa: il tecnico è al centro del progetto granata

Una gran partenza nell’Europa League e la firma con il Toro: l’annuncio del nuovo contratto è previsto prima che inizi il campionato

© LAPRESSE

TORINO - Mazzarri è il punto di riferimento di Cairo, dei giocatori e del Toro. Il tecnico è il punto di riferimento di tutto e di tutti. E’ il Ferguson dei granata ma lui, da sempre, respinge al mittente questa prestigiosa etichetta. «Io sono semplicemente l’allenatore, il mercato lo fanno i dirigenti. Personalmente mi limito a dare delle indicazioni e loro si comportano di conseguenza. Il grande “santone” dello United è stato unico e straordinario». Come - aggiungiamo noi - sta diventando il livornese per l’ambiente torinista. Cairo si fida di lui, lo segue, lo “coccola” e ricordiamo come si è occupato del suo allenatore quando quest’inverno ha avuto un piccolo problema di salute risolto con una settimana di riposo. E allora è facile immaginare che presto, molto presto, verrà dato l’annuncio del suo prolungamento di contratto in scadenza nel giugno del 2020. I due ne hanno già parlato, Mazzarri resta volentieri perché è stato conquistato dall’ambiente, lo sente molto suo, lo sente dentro. E non potrebbe essere altrimenti visto che dopo Belotti è il personaggio più applaudito, quasi osannato, dal pubblico che poco alla volta ha saputo conquistare.
 

 

Vai alla prossima pagina per continuare a leggere l'articolo

 

Rinnovo Mazzarri, l'annuncio arriverà prima dell'inizio del campionato

I TEMPI - Mazzarri resta volentieri, dunque. E Cairo lo considera il punto di forza del Toro che si appresta a compiere un ulteriore salto di qualità a partire dalla sfida di giovedì ad Alessandria contro gli ungheresi del Debrecen. I tempi dell’annuncio del rinnovo per altre due stagioni (2022) si assottigliano: molto probabilmente l’annuncio arriverà prima dell’inizio del campionato, fissato per sabato 24 agosto.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna di Tuttosport

Torino, festa a Bormio: la presentazione ufficiale della squadra
Guarda la gallery
Torino, festa a Bormio: la presentazione ufficiale della squadra

Commenti