Cancelo al City, torna in campo l'ipotesi scambio con Danilo

I Citizens tornano a offrire lo scambio con il brasiliano, la Juve adesso valuta l’opzione

Cancelo al City, torna in campo l'ipotesi scambio con Danilo© Getty Images for Premier League

Non dovrebbero stupirsi, dirigenti e dipendenti della Juventus, se nei prossimi giorni vedessero Fabio Paratici avviarsi verso il suo ufficio alla Continassa fischiettando God Save the Queen. Il direttore generale bianconero è ormai da giorni nel pieno di una full immersion di inglese, tra colloqui telefonici nella lingua di Shakespeare e viaggi a Londra: dove ieri è stato per la seconda volta (almeno per quanto riguarda i blitz di cui è trapelata notizia) nel giro di una settimana. D’altra parte la Premier League da un lato è il campionato più ricco, dunque con più club in grado si approcciare giocatori dai costi importanti come quelli bianconeri, dall’altro ha il mercato ormai in chiusura (fissata per l’8 agosto) e dunque le trattative vanno concluse in fretta. Così, oltre a trattare lo scambio Dybala-Lukaku con il Manchester United e formalizzare la cessione di Moise Kean all’Atletico Madrid, Paratici deve seguire anche la trattativa per la cessione di Mattia Perin all’Aston Villa, monitorare l’interesse di Arsenal e Wolverhampton per Sami Khedira e provare a scrivere l’ultima puntata della telenovela Joao Cancelo-Manchester City.

Juve, i tifosi contro la cessione di Dybala sui social network
Guarda la gallery
Juve, i tifosi contro la cessione di Dybala sui social network

Cancelo-Danilo, idea di scambio

Telenovela perché il terzino destro portoghese è destinato a passare agli ordini di Pep Guardiola da giugno, tanto che la sua cessione sembrava quella destinata a fruttare la plusvalenza utile a chiudere bene il bilancio bianconero al 30 giugno. Quella plusvalenza è arrivata invece poi dallo scambio Spinazzola-Pellegrini con la Roma e così la cessione del venticinquenne di Barreiro è rimasta in stand by. Stato non più sostenibile per l’imminente chiusura del mercato inglese: o l’operazione si chiude oppure salta. A inizio estate il nodo era stato la formula: la Juventus avrebbe voluto cedere Cancelo per soldi, 50- 60 milioni che ne avrebbero garantiti 18-28 di plusvalenza, il Manchester City proponeva lo scambio con Danilo. E continua a proporlo anche adesso, in quella che a questo punto ha tutto l’aspetto di una condizione definitiva: il club inglese prenderà il terzino destro bianconero solo inserendo nell’operazione il ventottenne brasiliano, stesso ruolo, acquistato due stagioni fa dal Real Madrid.

La strategia per Danilo

Incamerata liquidità attraverso i 28 milioni in arrivo dall’Everton per Kean e con la scadenza dell’8 agosto ormai alle porte, la società bianconera adesso valuta l’offerta. Il fattore decisivo sarà probabilmente un conguaglio a favore della società bianconera, con una valutazione di Cancelo di almeno 55 milioni. Il City ha pagato Danilo 30 al Real e adesso il brasiliano figura a bilancio a 18. Una sua valutazione di 30 frutterebbe al club di Mansour 12 milioni di plusvalenza e un conguaglio di 25 milioni verrebbe probabilmente accettato dalla Juventus. E’ su queste cifre che si deciderà l’esito della trattativa, che alla fine potrebbe vedere ricomporsi in bianconero la coppia di terzini del Porto 2014-15: Danilo e Alex Sandro, che proprio alla fine di quella stagione lasciarono il Portogallo per accasarsi rispettivamente al Real Madrid e alla Juve.

Il City offre 60 milioni per Cancelo
Guarda il video
Il City offre 60 milioni per Cancelo

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...