Tuttosport.com

Zaniolo: “Mai pensato di lasciare la Roma”
© Bartoletti
0

Zaniolo: “Mai pensato di lasciare la Roma”

Il talento giallorosso a due giorni dal rinnovo di contratto: “Innamorato di questa squadra e di questa città. Il mio ruolo? Deciderà Fonseca”

venerdì 16 agosto 2019

ROMA - "Non ho mai avuto la minima idea di lasciare la Roma perché qui mi trovo bene. Sono innamorato di questa città, di questo team e dei suoi tifosi, che mi seguono sempre con grande calore. Anzi, ho sempre spinto per rinnovare il mio contratto e per continuare questo percorso insieme". Così, ai microfoni di Roma Tv, a due giorni dalla firma del rinnovo sino al 2024, il giovane giallorosso Nicolò Zaniolo. "Per restare a certi livelli è fondamentale avere umiltà e pensare a quello che si sta facendo, senza mia montarsi la testa. È importante anche che la famiglia ti stia dietro, che la società ti sorregga e che i compagni ti aiutino: tutto questo sta succedendo qui a Roma e di ciò sono molto contento", ha aggiunto il trequartista del team capitolino. "Ho tanti difetti, è vero, ma con Fonseca e il suo staff ci stiamo lavorando. Magari devo pensare prima alla giocata da fare e mettermi meglio con il corpo: sono tutte cose che devo migliorare per fare il salto di qualità”, ha spiegato ancora il talento della Roma, arrivato la scorsa estate dall'Inter, nell'ambito del passaggio di Nainggolan in nerazzurro.

Zaniolo: “Fonseca deciderà il mio ruolo”

"Non mollare mai e crederci sempre: questo è il mio motto. Lo scorso anno per me è stato particolare. Ho fatto grandi esperienze: era la prima stagione fra i grandi. Poi non è stato semplice andare avanti con tutta la pressione che ho avuto addosso. Fonseca? È molto bravo, come allenatore e come persona. Allenamenti difficili? Penso che sia la cosa giusta da fare. Bisogna lavorare duramente in settimana per poi dare il massimo la domenica", ha continuato Zaniolo. "Io posso giocare in più ruoli, sull'esterno o al centro. Sarà il tecnico a decidere dove schierarmi. I nuovi arrivati sono tutti bravi. Se devo dire un nome faccio quello di Mancini. Lo conoscevo già bene: è un bravo ragazzo, ha grandi qualità, farà benissimo. Le prime impressioni di questa nuova stagione sono buone. Ora dobbiamo iniziare bene il campionato, prima contro il Genoa, che ha fatto una grande campagna acquisti, e poi soprattutto nella seconda gara, che sarà il derby contro la Lazio", ha concluso il trequartista giallorosso. (Italpress)

Gioca gratis con Tuttosport League - 11 in campo, il fantasy game di calcio di Tuttosport. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina