Juve, Bayern-Mandzukic caldi, Rugani tra Roma e Barcellona

Il tecnico Kovac chiede due rinforzi per i tedeschi e apre al croato. Oggi Paratici propone il centrale ai blaugrana

© Juventus FC via Getty Images

L'arrivo di Coutinho in prestito al Bayern Monaco non cambia le chance per Mario Mandzukic di rivestire la maglia del club bavarese. Il tecnico Niko Kovac è stato chiaro alla vigilia del debutto in Bundesliga, «abbiamo bisogno di qualcosa di più, di elementi importanti che ci aiutino a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati», sottolineando la necessità di più rinforzi dopo le tante partenze (Robben, Ribery e Hummels) alla fine della scorsa stagione, come già aveva ribadito David Alaba, sollecitando l’arrivo di «due o più giocatori per costruire una grande squadra». Appelli che non dovrebbero cadere nel vuoto.

Il Bayern presenta Perisic: conferenza e maglia numero 14
Guarda la gallery
Il Bayern presenta Perisic: conferenza e maglia numero 14

E dopo Ivan Perisic la colonia croata potrebbe allargarsi: non è un mistero che Mandzukic sia un pupillo di Kovac, suo ct nel biennio (2013-15) in cui ha guidato la Croazia. Dopo aver detto no all’offerta del Manchester United, Mandzukic è consapevole di trovarsi a un bivio: alla Juventus non ha prospettive, non rientra nel progetto tecnico di Maurizio Sarri e sarebbe uno dei campioni da sacrificare con l’esclusione dalle liste Champions. La destinazione Monaco di Baviera lo esalta perché ha la possibilità di continuare a giocare in un top club, nel quale ha lasciato il segno come centravanti del triplete nel 2012-13, e di mantenere l’alto ingaggio. Certo, Juventus e Bayern devono trovare l’accordo.

Juve A - Juve B 3-1: Dybala show a Villar Perosa
Guarda il video
Juve A - Juve B 3-1: Dybala show a Villar Perosa

 

Si raffredda la pista Monaco, ma si riaprono altre destinazioni per Daniele Rugani: la Roma, che in attesa del centrale titolare ha ingaggiato il giovane turco Mert Cetin, e il Barcellona. Fabio Paratici oggi sarà nella capitale catalana e farà un sondaggio con il club blaugrana che, alla fine del 2018, aveva mostrato un certo interesse per il difensore bianconero.

Juve, Villar Perosa nel segno di Dybala
Guarda la gallery
Juve, Villar Perosa nel segno di Dybala

Se allora la Juventus aveva risposto con un secco no e il Barcellona aveva ripiegato sul prestito di Murillo dal Valencia, nove mesi dopo la situazione è profondamente cambiata. E adesso Paratici sarebbe ben disposto a cedere il suo centrale vista la necessità di sfoltire la rosa: con l’arrivo di Matthijs de Ligt e la sopresa Merih Demiral, Rugani è considerato un esubero. 

Leggi l'articolo completo su Tuttosport

Lovren cambia idea, niente Roma
Guarda il video
Lovren cambia idea, niente Roma

Commenti