Torino, intrigo Verdi: il piano B è Idrissi

Cairo tratta a oltranza con il Napoli, ma intanto si cautela con l'ala dell'AZ Alkmaar

Torino, intrigo Verdi: il piano B è Idrissi© FOTO MOSCA

PARMA - Al momento in cui scriviamo non possiamo avere certezze assolute: le trattative con l’intermediario che mantiene i contatti con gli olandesi dell’Az sono ancora in corso ed è notte qui a Parma. Notte fonda. La partita è già finita da un po’. La partita del mercato, in compenso, è ancora aperta: ultimo giorno di giostra. Ed è una partita bollente. Ora o mai più. A chi ci sta leggendo, comunque, possiamo subito dire che non saremmo affatto stupiti (anzi!) se oggi il Torino portasse a casa Idrissi, il giovane talento della Nazionale marocchina e, per l’appunto, dell’Az. Il Toro si era buttato su di lui negli ultimi giorni, come raccontato ieri su questa colonne, nel momento in cui aveva appurato in modo sempre più chiaro le difficoltà ad arrivare a Verdi, la prima scelta.

Berenguer, gol contro l'Atalanta ed esultanza con il cuore
Guarda la gallery
Berenguer, gol contro l'Atalanta ed esultanza con il cuore

Verdi al Torino, la situazione

Sia chiaro: se potesse, Cairo prenderebbe Verdi anche stamane. Anche oggi pomeriggio! Perché è sempre stato lui l’obiettivo numero uno: da 3 mesi. Ma anche ieri De Laurentiis ha fatto sapere di non avere più alcuna intenzione di cederlo. Ha cambiato idea da almeno una settimana. Motivo: Ancelotti lo ritiene un rinforzo utile per il turnover (formalmente Verdi è un panchinaro, si sa). Cairo, comunque, ci ha di nuovo provato. Ma il muro del Napoli è rimasto su. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale

Simone Verdi in azione con la maglia del Napoli

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...