Tuttosport.com

Sanchez:
© Inter via Getty Images
0

Sanchez: "Stavo bene allo United, ma giocavo poco"

Il nuovo acquisto dell'Inter: "Sono qui per scendere in campo con più continuità"

martedì 3 settembre 2019

MILANO - "Se avessi avuto modo di giocare di più avrei fatto meglio. Al Manchester United sono stato felice. Ma come ho detto sempre ai miei amici, ho voglia di giocare di più". In un'intervista rilasciata ai microfoni della BBC il nuovo acquisto dell'Inter, Alexis Sanchez, ha svelato le motivazioni che lo hanno spinto ad accettare il passaggio in nerazzurro: "A volte giocavo per 60 minuti, e allora la volta successiva non giocavo, senza mai saperne il motivo. Io mi sentivo bene. Penso di aver fatto una buona Coppa America. Dopo questo dipendeva dall'allenatore farmi giocare o meno"

"Voglio far bene"

"Voglio fare bene, ho voglia di vincere qualcosa: dobbiamo lottare insieme, è quello che ti fa vincere, come si sta nello spogliatoio. Se si è compatti, si può vincere qualcosa". Alexis Sanchez, a InterTv, promette una grande stagione ai tifosi nerazzurri e punta già a un trofeo. Il cileno dice di trovarsi bene in nerazzurro, dove riaffianca Lukaku, compagno già nello United: "Parliamo e usciamo insieme, è un grande amico. Mi trovo bene: i compagni sono bravi. Sono qua per lottare per qualcosa". Iniziando dalla Champions League, con il Barcellona avversario nel girone ed ex squadra di Sanchez: "È un'occasione speciale, ho vinto tanto lì: è una partita difficile, però dobbiamo crederci, abbiamo i giocatori per vincere. Una promessa? Faremo il meglio per arrivare più lontano possibile e vincere qualcosa".

Gioca gratis con Tuttosport League - 11 in campo, il fantasy game di calcio di Tuttosport. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!

Calciomercato Inter Sanchez

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina