Tuttosport.com

Napoli, Koulibaly:
0

Napoli, Koulibaly: "Scudetto? La Juve rimane la squadra da battere"

Il difensore azzurro, in un'intervista rilasciata ai media senegalesi, ha parlato anche di mercato: "Escono tante notizie ogni giorno che dicono che andrò via, ma non mi interessano. Resto e vinco"

giovedì 10 ottobre 2019

TORINO - "Voglio vincere col Napoli, il resto non mi interessa", è questa la risposta di Kalidou Koulibaly, attraverso i media senegalesi, alle tante voci di mercato che lo vorrebbero via da Napoli. Il difensore senegalese, arrivato dal Genk nel 2014 per 8 milioni di euro, nel giro di pochi anni è diventanto uno dei più forti centrali del mondo, moltiplicando il proprio valore di mercato. Kalidou, però, non ha alcuna intenzione di lasciare il Napoli, anzi, fissa l'obiettivo: "Aiutare il club e la squadra a vincere un trofeo adesso". A proposito della lotta scudetto commenta: "Quest'anno è più difficile perchè tutte le squadre si sono rinforzate ed è aumentata la competitività in Serie A. La Juventus resta la squadra da battere. Da parte nostra dobbiamo lavorare ancora di più migliorando il nostro gioco per avvicinarci maggiormente a loro". 

Il Napoli, però, è in piena corsa anche nella fase a gironi di Champions League. Gli azzurri al debutto hanno battuto i campioni in carica del Liverpool con un netto 2-0, ma poi è arrivato il pari di Genk, ex squadra di Koulibaly appunto. Tornando alla sfida contro il suo passato, il senegalese, non nasconde il rammarico: "Ci è dispiaciuto non aver battuto il Genk, ma questo è il calcio. Bisogna pensare positivo ed essere consapevoli che possiamo fare bene".

Gioca gratis con Tuttosport League - 11 in campo, il fantasy game di calcio di Tuttosport. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!

Koulibaly napoli Calciomercato Scudetto

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina