Tuttosport.com

Wenger si candida per la panchina del Bayern Monaco:
© Marco Canoniero
0

Wenger si candida per la panchina del Bayern Monaco: "Mi manca allenare"

Ecco le dichiarazioni dell'allenatore francese ex Arsenal che è tra i candidati per la guida tecnica della società tedesca dopo l'addio di Niko Kovac

mercoledì 6 novembre 2019

TORINO - "Sono interessato? Certo. Sono tecnico dall'età di 33 anni e ho fatto l'allenatore fino all'età di 69 anni senza interruzione. E ai massimi livelli. Allenare è stato finora tutta la mia vita. Vincere le partite, preparare la squadra per il gioco e ottenere soddisfazione. È qualcosa che ti manca". Così ha risposto ai microfoni di 'beinSports', secondo quanto riporta Sport Bild, il tecnico francese Arsene Wenger all'ipotesi di un suo approdo sulla panchina del Bayern Monaco che sta cercando un successore di Niko Kovac, esonerato dal club bavarese dopo il ko per 5-1 contro l'Eintracht di Francoforte.

Panchina Bayern, anche Allegri tra i candidati

Nella lista c'è anche Massimiliano Allegri che Marcello Lippi ritiene perfetto per il Manchester United, ma che per l'ex attaccante dei bavaresi, Luca Toni, sarebbe perfetto come successore di Kovac. Secondo alcune indiscrezioni di stampa il club avrebbe già incassato il no di Tuchel che non vuole lasciare il Psg, restano aperte invece altre soluzioni come quelle che portano a Erik Ten Hag, José Mourinho, Mauricio Pochettino, Ralf Rangnick e Miroslav Klose. Al momento la squadra è stata affidata al vice allenatore Hans Flick, secondo di Loew nella Germania campione del mondo nel 2014, non è escluso che possa meritarsi la conferma.

Gioca gratis con Tuttosport League - 11 in campo, il fantasy game di calcio di Tuttosport. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina