Tuttosport.com

Inter-Vidal: cortocircuito Barça e il prezzo sale

0

Solo un'offerta da 30 milioni metterebbe tutti d'accordo

Inter-Vidal: cortocircuito Barça e il prezzo sale
© www.imagephotoagency.it
martedì 7 gennaio 2020

MILANO - Il gol all’Espanyol e la contrarietà di Ernesto Valverde a cedere Arturo Vidal hanno partorito un vero cortocircuito al Barcellona. Da una parte, c’è chi è convinto che il cileno possa essere comunque utilissimo alla causa, fazione che si contrappone a quella capeggiata da alcuni membri del direttivo che, indignati per la causa intentata dal giocatore al club blaugrana, sarebbero favorevoli alla cessione. La mediazione tra le parti ha prodotto un risultato non esattamente positivo per l’Inter, ovvero il fatto che la cessione di Vidal potrebbe mettere d’accordo tutti a Barcellona a fronte di una offerta irrinunciabile, pari a 30 milioni, che porterebbe (quanto meno) sostanziosi benefici al club che, parallelamente, dovrà provvedere a trovare un sostituto per il cileno, peraltro avendolo già individuato in Dani Olmo. Archiviato il Napoli, da oggi Beppe Marotta e Piero Ausilio studieranno con Fernando Felicevich l’offerta da presentare al Barcellona per regalare a Conte il giocatore che da mesi è in cima ai suoi pensieri. In tal senso, le coordinate della proposta che farà l’Inter al Barça potrebbero avere contorni simili alla proposta accettata in estate dal Sassuolo per Stefano Sensi: 3 milioni per il prestito e 25 al riscatto più bonus. Un sacrificio comunque molto importante per un giocatore che a maggio taglierà il traguardo dei 33 anni e a cui andrà comunque allungato il contratto fino al 2022.

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

Gioca gratis con Tuttosport League - 11 in campo, il fantasy game di calcio di Tuttosport. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!

Calciomercato Inter vidal

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina