Juve, Emerson Palmieri resta un nome caldo per l’estate

Situazioni esterni: nel 2020 può cambiare qualcosa, Lampard non libera l’italo-brasiliano a gennaio

Emerson Palmieri© Getty Images

TORINO - L’ultima presenza - 5 gennaio - in FA Cup (2-0 servito al Nottingham Forest) ha scatenato chi parla di un insoddisfacente impiego part time di Emerson Palmieri. “Per forza - è il sentimento comune ai frequentatori dei salotti del mercato internazionale - gioca perché non è la Premier League”. Sarà, intanto il terzino italo-brasiliano ha raccolto la presenza numero 16 di una stagione bizzarra. Non è un mistero il fatto che non sia esattamente un titolarissimo per Frank Lampard, anzi fonti londinesi vicine al tecnico del Chelsea riferiscono di un colloquio appena avuto con la dirigenza dei Blues in cui l’allenatore avrebbe dato il via libera per l’eventuale cessione sia dell’ex romanista sia di Marcos Alonso. Ok, ma solo per giugno quando la fascia sinistra potrebbe essere soggetta a una chiara rivoluzione.

Squadra dell'Anno Fifa 20: c'è De Ligt, assente Cristiano Ronaldo
Guarda la gallery
Squadra dell'Anno Fifa 20: c'è De Ligt, assente Cristiano Ronaldo

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...