Pogba-Juve, l’operazione dei Panitas

Cuadrado e Dybala sempre in contatto con il loro amico Paul che vorrebbe ricostituire il gruppo. Higuain: “Sarebbe il benvenuto”

Pogba-Juve, l’operazione dei Panitas© www.imagephotoagency.it

TORINO - Si sentono molto spesso, qualche volta, riescono pure a vedersi e, soprattutto, potrebbero essere una chiave del prossimo mercato. Chi? I Panintas e Pogba, che poi è un panita ad honorem. Fermi tutti: chi sono i Panitas? Il capo è Juan Cuadrado, il suo vice è Paulo Dybala, gli altri membri - più o meno influenti - sono il resto della truppa sudamericana della Juventus. Cosa fanno? Gli amiconi. Quindi sono protagonisti di scherzi, balletti e battute, producono abbondante materiale social, si divertono un mondo e hanno stabilito fra di loro un legame di solidarietà che va ben oltre il campo. Insomma, niente di nuovo (negli spogliatoi queste cose succedono da sempre), tranne il nome che è stato introdotto da Cuadrado, pescando nel vocabolario urbano colombiano, dove con «panita» si indica un tipo carino e innocente, sempre disponibile e pronto a dare un mano agli amici, ma con una spruzzatina di maliziosa furbizia. Sembrerebbe il ritratto di Dybala, ma in fondo ci si può riconoscere anche Cuadrado e, certamente, Pogba che quando era alla Juventus venne subito coinvolto nella banda sudamericana, soprattutto per l’amore per il ballo, spesso tradotto in spettacolini negli spogliatoi o esultanze dopo un gol. Quando Pogba è tornato a Manchester, nell’estate del 2016, i Panitas hanno perso un pezzo importante, ma il gruppo è rimasto lo stesso unito. Attraverso social network e gruppi Whatsapp i membri sono rimasti in stretto contatto. E, se non bastasse, ci sono frequenti blitz di Paul a Torino, così come appuntamenti in giro per il mondo, quando capita di incrociarsi. L’ultima volta è accaduto a novembre a Miami (!), quando Pogba ha fatto visita a Cuadrado nel ritiro del la Colombia (in Florida per un’amichevole con il Perù), in una pausa delle sue terapie per la caviglia (poi operata nelle scorse settimane).

Prima di tutto. Juve: CR7 gioca. Inter scatenata: preso Young, ora Eriksen e punta a Giroud
Guarda il video
Prima di tutto. Juve: CR7 gioca. Inter scatenata: preso Young, ora Eriksen e punta a Giroud

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti