Allegri, parla l'agente: "Nessun contatto con Milan e Juve"

Branchini, al microfoni di Gr Parlamento, smentisce ogni contatto. E su Guardiola: "Non dirà mai che vuole andare via dal Manchester City"

Allegri, parla l'agente: "Nessun contatto con Milan e Juve"© Marco Canoniero

TORINO - Un ritorno alla Juventus o un approdo sulla panchina del Milan per Massimiliano Allegri sono ipotesi assolutamente da cassare: "Sono solo speculazioni, non ci sono stati contatti". A smentire le voci circolate negli ultimi giorni è Giovanni Branchini, agente dell'ex tecnico bianconero, intervenuto ai microfoni de "La Politica nel Pallone" su Gr Parlamento. "Il suo anno sabbatico - ha proseguito Branchini parlando di Allegri - lo sta vivendo bene, è arrivato a un commiato amichevole con la Juventus e voleva tirare un po' il fiato. Lo vedo nella condizione giusta di chi sta ricaricando le batterie e si sta preparando per nuove avventure. Dove? E' da valutare, penso che ci sia una predilezione per una soluzione all'estero ma non ci sono né trattative né accordi e si aspetta la fase calda della stagione per vedere quali club decideranno di cambiare".

Guardiola e il Manchester City

L'agente si è anche soffermato sul momento del Manchester City, escluso per due anni dalle coppe, e di un eventuale addio di Guardiola ai Citizens che Branchini escluse: "L'unica ipotesi potrebbe essere un ridimensionamento del club. In un momento di difficoltà non sarà Guardiola a dire 'me ne vado', non gli appartiene. Sarebbe diverso se fosse il City a dirgli che sono cambiati i programmi e gli obiettivi, ma non sarà mai lui a porre condizioni al club".

Prima di tutto. Agnelli conferma Sarri, ma quante voci su Allegri e Guardiola...
Guarda il video
Prima di tutto. Agnelli conferma Sarri, ma quante voci su Allegri e Guardiola...

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...