Tuttosport.com

Da Pogba fino all’attacco: i tre tavoli della Juve

0

Ecco su quali fronti sta lavorando lo staff di Paratici: per il francese una operazione da 250 milioni. Seguiti pure Kane, Werner e Haaland

di Sandro Bocchio mercoledì 25 marzo 2020

SCAMBIO PJANIC-ICARDI - Maurizio Sarri aveva posto Miralem Pjanic al centro del suo progetto di centrocampo, gli aveva chiesto almeno 150 tocchi a partita. Non erano arrivati però il bosniaco è stato comunque il punto fermo bianconero, salvo accusare un calo di rendimento nella prima fase del 2020. Al punto da finire in panchina nel big-match contro l’Inter, con Rodrigo Bentancur schierato al centro del terzetto di mezzo. Un segnale della non-insostituibilità di Pjanic e della presenza di alternative già pronte in casa. Miralem è un vecchio pallino del Paris Saint Germain e Leonardo, suo uomo mercato, sta ragionando su un piano che prevede il riscatto di Mauro Icardi dall’Inter per organizzare uno scambio con la Juventus, antica spasimante del centravanti. In sostanza: i parigini verserebbero 70 milioni per trasformare in acquisto il prestito con diritto di riscatto e poi tratterebbero con i bianconeri. Non uno scambio alla pari, ma inserendo un altro giocatore. E ai francesi non dispiacerebbe quel Mattia De Sciglio che, a gennaio, sembrava ormai pronto a trasferirsi a Parigi in scambio non materializzatosi con Layvin Kurzawa.

Gioca gratis con Tuttosport League - 11 in campo, il fantasy game di calcio di Tuttosport. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!

Calciomercato juve Pogba

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina