Tuttosport.com

Moratti fa retromarcia: "Messi all'Inter? È il mio sogno da tifoso"

0

Le esternazioni di ieri hanno subito infiammato la tifoseria, ma l'ex presidente spegne gli animi e precisa: "Non ne ho mai parlato con la nuova proprietà, non comando più nel club"

Moratti fa retromarcia:
martedì 7 aprile 2020

TORINO - L'ex presidente dell'Inter Massimo Moratti fa dietrofront dopo le esternazioni di ieri circa la possibilità di vedere Messi all'Inter. L'ex numero uno del club aveva dichiarato che la Pulce in nerazzurro non era un sogno proibito: parole che avevano subito infiammato la tifoseria. Moratti, però, parlando al Mundo Deportivo, ha voluto chiarire il suo pensiero: "È il mio sogno da tifoso, solo da tifoso, non comando più nel club. Non ne ho mai parlato con la nuova proprietà". Moratti però non abbandona il sogno di vedere insieme la coppia Messi-Lautaro Martinez: "Sarebbe una bomba, magia pura. Sono creativi, rapidi, puliti, giocano un calcio da strada. Vederli insieme sarebbe incredibile. Mi piace molto Lautaro, un calciatore importante che ha gol, fantasia, di quelli che non ti stanchi di vedere".

Moratti: "Messi all'Inter non è sogno proibito. La situazione attuale cambia tutto"

Moratti sul ritorno in campo

Moratti ha anche espresso il proprio pensiero sul ritorno in campo dopo l'emergenza sanitaria: "Il calcio è passione, allegria, andare allo stadio con la famiglia. Pretendere ora che si riprendano i campionati a porte chiuse mi pare che non sia un favore a questo sport. Ora dobbiamo recuperare da questa pandermia e far sì che recuperino i nostri calciatori, che sono sportivi d'élite".

Messi Moratti Inter

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina