Tuttosport.com

Milan, Suso e il futuro: "Champions o no, voglio rimanere a Siviglia"

0

Le dichiarazioni del calciatore spagnolo: "Qui vivo molto vicino alla mia famiglia e dal punto di vista personale non potrei essere più felice"

Milan, Suso e il futuro:
© LAPRESSE
martedì 7 aprile 2020

SIVIGLIA (SPAGNA) -  "Se andiamo in Champions ci sono solo certezze, ma anche in caso contrario ci sono moltre altre opzioni per rimanere. Vivo molto vicino alla mia famiglia (circa 100 chilomentri secondo la stampa spagnola, ndr) e dal punto di vista personale non potrei esserne più felice" sono le parole di Suso a Radio Marca. Il calciatore ha parlato di futuro, dichiarando: "I club potrebbero avere problemi da questo punto di vista, ma da parte mia trovare un accordo non sarà un problema". Suso sembra pronto anche a qualche sacrificio economico pur di rimanere al Siviglia. Se il club spagnolo centra la Champions, scatterà l'obbligo di acquisto e il fantasista diventerà un ex Milan. Al di là della qualificazione alla massima competizione europea, il giocatore però ha lasciato intendere che le possibilità che resti in Spagna sono tante.

Suso su Lopetegui

Poi, su Julen Lopetegui che ha sempre creduto in lui tanto da richiamarlo in Nazionale quando era lui il ct. "Ha sempre puntato su di me sin da quando avevo 16 anni e mi chiamava nelle nazionali giovanili - spiega Suso a Radio Marca -, mi ha sempre mostrato la sua fiducia e io ho sempre ripagato la sua stima, quando è andato al Siviglia e ho saputo che mi averebbe voluto in squadra ho avuto poco da pensare e ho subito accettato il trasferimento". 

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina