Tuttosport.com

Lautaro Martinez, l'agente: "Felice del Barcellona, ma ora pensa all'Inter"

0

Beto Yaqué non si sbilancia su un futuro del Toro in blaugrana: "Ha ancora cinque anni di contratto. Tra l'altro, non ha mai detto che non gli piace il Real Madrid..."

Lautaro Martinez, l'agente:
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
giovedì 9 aprile 2020

Dalle voci siamo passati ai fatti, sembrerebbe. Il Barcellona fa sul serio per Lautaro Martinez, l'ha messo nel mirino e non lo molla. Anzi, fa di tutto già per convincere il giocatore e l'Inter, che chiede i famosi 111 milioni di clausola rescissoria e che ha rifiutato le contropartite Firpo e Semedo, dicono dalla Spagna. Ma i blaugrano restano attivi, anche se l'agente del 'Toro, Beto Yaqué, resta vago e non si espone: "Interesse del Barcellona? Lautaro va avanti come se nulla fosse perché è concentrato sull'Inter, ma sicuramente è molto soddisfatto perché significa che sta facendo le cose bene" ha detto al Mundo Deportivo.

Barcellona, Suarez: "Lautaro è spettacolare. Sarebbe il benvenuto"

Mundo Deportivo: "Barcellona, nuova offerta per Lautaro Martinez"

"Lautaro ha ancora 5 anni di contratto con l'Inter"

"Per quanto riguarda i complimenti di Messi, è un grande elogio che arriva dal migliore del mondo. Credo che per Lautaro sia un bel complimento, tra di loro c'è una bella relazione. Potrebbe essere importante affrontare altre sfide oltre all'Inter? Ti ripeto, non lo so, al momento il giocatore pensa solo all'Inter. Per me Lautaro ha alcune cose del Kun Aguero e altre di Luis Suarez, anche se in realtà ha tutto, per questo è un giocatore differente. Lautaro e Suarez compatibili? Non lo so, per queste cose ci sono i giornali che valutano. Lautaro ha cinque anni di contratto con l'Inter e le notizie che si sentono su di lui sono cose esclusivamente dei giornali" ha spiegato l'agente.

"Mai detto che non gli piace il Real Madrid"

"Io ho scoperto Lautaro, sono stato io a portarlo al Racing. La cosa che più di tutte mi colpì fu la sua tecnica, il controllo palla e il temperamento. Quando l'ho conosciuto aveva 15 anni e non è stato facile convincerlo perché aveva avuto già una brutta esperienza con il Boca Juniors e il San Lorenzo. Se sono sorpreso di quello che è oggi? In realtà in lui ho sempre visto un gran potenziale e pensavo che avrebbe avuto un futuro luminoso per come è migliorato in fretta. Ha rifiutato il Real Madrid per il Racing? Lui non ha mai detto che non gli piace il Real, voleva solo vincere con il Racing" ha concluso Yaqué.

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina