Tuttosport.com

Inter, il Psg va al ribasso per Icardi: offerti solo 50 milioni

0

L'affare potrebbe chiudersi a 60: da Maurito i nerazzurri incasserebbero poco più della metà della clausola rescissoria (110 milioni)

Inter, il Psg va al ribasso per Icardi: offerti solo 50 milioni
Icardi, in prestito al Psg dall'Inter© www.imagephotoagency.it
sabato 23 maggio 2020

MILANO - Prima il no - momentaneo - del Bayern per il riscatto di Perisic (20 milioni), quindi il passo indietro della Lokomotiv Mosca per Joao Mario (18). In un’ottica non positiva per quanto concerne gli uomini in prestito, l’Inter ha ricevuto nelle ultime ore l’offerta al ribasso del Psg per Mauro Icardi. Leonardo, ds dei francesi, ha infatti messo sul piatto secondo le indiscrezioni raccolte da Sky, 50 milioni più di 10 bonus. Di fatto, bonus esclusi, 20 milioni in meno rispetto alla cifra pattuita lo scorso 2 settembre, quando l’Inter cedette sul gong l’attaccante al Psg con la formula del prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni. Insomma, se da un lato c’è la notizia, positiva, della volontà del Psg di trattenere Icardi - e di conseguenza, la volontà dell’argentino di rimanere a Parigi (dove guadagnerebbe da contratto già firmato, 10 milioni) - dall’altra però c’è un’offerta oggettivamente bassa da parte dell’ex dt del Milan. Perché se è vero che l’emergenza Coronavirus colpirà tutti i settori, compreso il mercato del calcio, bisogna però non dimenticare come l’impatto di Icardi sotto la Torre Eiffel sia stato positivo, con 20 reti segnate in 31 gare fra campionato (vinto in virtù dello stop definitivo scelto dalla Ligue1), Champions League e coppe francesi.

L’impressione è che Marotta sia conscio di dover accettare uno sconto, ma di certo non vuole scendere fino a quota 50 milioni. E’ possibile che alla fine si trovi la quadra a metà strada, a 60 milioni più bonus: in fondo il Psg sa che Icardi è un problema per l'Inter e l'Inter sa che Icardi è una soluzione tutto sommato "economica" per il Psg che altrimenti dovrebbe trovare sul mercato un attaccante da affiancare a Mbappè e Neymar. Di certo, 60 milioni non sono i 110 della clausola, ma se l’Inter li incassasse, potrebbe mettere comunque a bilancio una plusvalenza da record di poco superiore ai 58 milioni (Icardi è a bilancio a 1.8).

Inter psg Icardi Marotta Leonardo

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina