Tuttosport.com

Tonali, l'Inter stringe: Marotta si sente in pole

0

Pronto un altro testa a testa con la Juve, come per Kulusevski. Ma i nerazzurri possono contare sulla liquidità "Icardi"

Tonali, l'Inter stringe: Marotta si sente in pole
Tonali, 20 anni. Il Brescia lo valuta 40 milioni© www.imagephotoagency.it
lunedì 1 giugno 2020

MILANO - L'Inter si sente in pole position per Sandro Tonali. Il fatto che l’avversario da battere sia la Juventus evoca pessimi ricordi legati all’esito della trattativa con il Parma per Dejan Kulusevski, ma - in questo caso - Beppe Marotta ha due motivi altrettanto validi per pensare che l’epilogo della storia sia differente. Il primo è dato dalla pioggia di liquidità che ha innaffiato le casse del club grazie alla cessione di Mauro Icardi (ma non solo, come spiegato più avanti). Il secondo ha ragioni tattiche: Kulusevski riteneva di essere difficilmente collocabile nel 3-5-2 di Antonio Conte, mentre Tonali nel sistema applicato dall’ex commissario tecnico della Nazionale, potrebbe giocare un po’ ovunque. 

[[dugout:eyJrZXkiOiJvZ0J1bUlBYSIsInAiOiJ0dXR0b3Nwb3J0IiwicGwiOiIifQ==]]

Viva l’Italia 

Alla volata non sono più iscritti il Milan, tanto meno il Barcellona, ma - come sottolineato - restano testa a testa Inter e Juve con il fixing pronto a girare a ogni battito di ciglia. Il ragazzo, assistito dall’avvocato Giuseppe Bozzo, ha virtualmente già detto sì a entrambe. Una volta scelto di restare in Italia, anche per giocarsi al meglio le chance di in Nazionale (dove è stato titolare nelle ultime due gare giocate prima dello stop per la pandemia), Tonali non avrebbe certo problemi ad accordarsi con Inter o Juventus, ovvero il meglio che può presentare il menù del nostro calcio. Per questo motivo attende con il giusto distacco le schermaglie tra le due società con Massimo Cellino il quale, come sa bene chi era stato testimone del tormentone Suazo, vorrà recitare un ruolo da protagonista nella vicenda. 
[[dugout:eyJrZXkiOiI0TUZDMW9uOCIsInAiOiJ0dXR0b3Nwb3J0IiwicGwiOiIifQ==]]

Ottanta milioni in cassa 

Come sottolineato, lo scatto dell’Inter su Tonali ha basi solide, date dalla liquidità che ha a disposizione Marotta grazie alle plusvalenze realizzate dal luglio dello scorso anno a oggi. Perché, al maxi incasso relativo alla cessione di Icardi (50 milioni più 8 di bonus, con 48 milioni di plusvalenza certa), vanno aggiunti i “più” segnati in bilancio grazie alla cessione di [...]
   

Calciomercato Inter tonali

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina