Arthur per Pjanic, dentro o fuori: il Barça ci crede

Rischio panchina per il brasiliano che spinge ancora per restare. Il bosniaco è pronto a un grande finale di stagione con la Juve

Arthur per Pjanic, dentro o fuori: il Barça ci crede© Marco Canoniero/sync

TORINO - A dieci giorni dalla ripresa dei lavori in Liga per il Barcellona, lo scambio fra Miralem Pjanic e Arthur Melo è un’opzione ancora considerata fra le mura della Ciutat Esportiva. Ci crede la Juventus, ci crede il club catalano che non ha perso le speranze di ingaggiare il bosniaco e la ragione non è un mistero: va bene mettere a posto il bilancio e siglare una clamorosa plusvalenza, valutando i cartellini dei calciatori interessati intorno ai 60 milioni di euro ciascuno, ma c’è anche una questione tecnica alla base del corteggiamento blaugrana. Perché dare le chiavi del gioco del Barça a un 30enne ancora nel pieno delle proprie possibilità è una soluzione che piace da impazzire ai piani alti del club ed è per questo che si farà di tutto pur di agevolare lo scambio. Tanto più che Arthur attende con malcelata ansia le prime scelte del tecnico Quique Setien. Il 13 giugno è in programma Maiorca-Barcellona, il 16 si replica al Camp Nou con Barcellona-Leganes.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...