Tuttosport.com

Foggia: "Llorente e Lozano sono nomi che piacciono"

0

Il diesse giallorosso: "Ma in questo momento sono tanti i giocatori che ci vengono accostati"

Foggia:
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
giovedì 4 giugno 2020

BENEVENTO - "Serie A? La affronteremo senza rivoluzionare la squadra, rinforzeremo i reparti con calciatori che si possano sposare bene con quelli già in rosa. Il presidente Vigorito? Tutti conoscono la sua passione: è la sua forza. Mister Inzaghi non ha mollato di un centimetro, neppure nel periodo di quarantena che ci ha allontanati tutti". Lo ha detto il direttore sportivo del Benevento Pasquale Foggia, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo: "Ibrahimovic e Quagliarella? Sono nomi importanti. Il campione è sempre ben accetto, ma con la voglia di sporcarsi le mani o si fa un danno a società, squadra e tifosi. L'anno di A? Ricordo che il presidente chiese di dare dignità alla squadra. Siamo retrocessi, ma con dignità. A distanza di qualche anno vorremmo tornare in Serie A con un finale differente, ma sempre con grande dignità. Asse di mercato con il Napoli? I rapporti sono più che ottimi, ci sono giocatori importanti, non mi pare corretto fare dei nomi. Llorente, Luperto, Karnezis e Lozano giocatori molto forti, ma in questo momento tanti nomi sono stati accostati al Benevento. E' giusto restare coi piedi per terra. Viola? È un giocatore importante che ha dimostrato di essere diventato maturo. La ripresa? Finalmente anche in Italia si ritorna a parlare di calcio giocato. Non vediamo l'ora di ricominciare, è un bene per tutti tornare ad assaporare un po' di calcio".

Serie B Benevento Foggia napoli

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina