Tuttosport.com

Inter sul sicuro: Vidal-Tonali, poi Dzeko

0

La gara contro il Brescia occasione per un vertice con Cellino, ma Conte punta anche l'esperienza del cileno e del bosniaco

Inter sul sicuro: Vidal-Tonali, poi Dzeko
martedì 30 giugno 2020

MILANO - Achraf Hakimi oggi diverrà il primo acquisto per la stagione che verrà (anche se il contratto andrà depositato dal 1° settembre, quando aprirà il mercato). Il marocchino (nato a Madrid, quindi con passaporto spagnolo), prima di dedicarsi alle vacanze, sarà a Milano per le visite mediche e la firma sul contratto che lo legherà per 5 anni all’Inter con un ingaggio di 5 milioni a stagione. Al Real Madrid andranno 45 milioni, bonus compresi, e un diritto di prelazione nel caso in cui Suning volesse rivendere l’esterno. La grande intuizione del ds Ausilio, l’uomo che per mesi ha lavorato sotto traccia all’operazione, consegna ad Antonio Conte un giovanissimo “veterano”. Non si può definire allo stesso modo Sandro Tonali che vent’anni li ha compiuti l’8 maggio e che nel curriculum ha la prima stagione in A con il Brescia. Ciò nonostante, l’Inter sente di avere in pugno il centrocampista e domani a San Siro sarà l’occasione per l’ennesimo rendez-vous con Massimo Cellino che (in attesa della Juve) ha i nerazzurri come principali interlocutori per il suo gioiello per cui Beppe Marotta punta a chiudere un’operazione simile a quella architettata un’estate fa con il Cagliari per Nicolò Barella, valutato dal presidente Giulini 50 milioni. 

Giroud è chiuso, Dzeko titolare bis  

La quota scommesse per Conte finirà con Tonali. Il resto del mercato, per l’allenatore (che vuole - e deve - vincere subito) deve essere composto da certezze. E il primo della lista in tal senso resta Arturo Vidal, nome a cui sarà difficile dire no da parte del club, nonostante sul cileno restino le “solite” perplessità riguardo alla sua vita extracalcistica. Lo sviluppo degli eventi su Lautaro è un assist per Marotta che mai avrebbe voluto includere il cartellino di Vidal tra le possibili contropartite per non strapagare un giocatore il cui contratto andrà in scadenza col Barça nel giugno prossimo. All’Inter manca sempre il vice Lukaku e, in tal senso è tornato di moda il nome di Olivier Giroud, considerato che il francese, con gli arrivi di Timo Werner e Hakim Ziyech al Chelsea è ancora più chiuso. Il francese non può essere paragonato a Edin Dzeko, considerato che il possibile arrivo del bosniaco (che, un’estate fa nella testa di Conte era il partner di Lukaku) è condizionato da [...]

 

Calciomercato Inter vidal tonali Dzeko

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina