Tuttosport.com

Giampaolo-Toro, nodo ingaggio. Andersen e Schick in lizza

0

Anche i nuovi giocatori seguiti confermano la probabile svolta in panchina. Di Francesco rimane alla finestra

Giampaolo-Toro, nodo ingaggio. Andersen e Schick in lizza
© www.imagephotoagency.it
di Camillo Forte sabato 1 agosto 2020

TORINO - Si muove, il Toro. La strada verso il tecnico porta a Marco Giampaolo, 52 anni, silurato dal Milan ad inizio campionato per far posto a Stefano Pioli. E’ l’uomo scelto da Cairo (soprattutto) e Vagnati per rilanciare il Toro dopo una stagione indegna. Con il tecnico nativo di Bellinzona ci sono già stati degli incontri in passato, l’ultimo la scorsa settimana; quello potenzialmente decisivo è previsto per la prossima quando tornerà dalle vacanze che sta consumando sulla sua barca in Croazia. La trattativa è in fase avanzata ma non ancora perfezionata: ci sarebbe l’accordo sulla durata del contratto biennale ma non ancora su quella dell’ingaggio che l’editore alessandrino vuole inferiore ai due milioni a stagione percepiti dal candidato erede di Longo al Milan (se li porterebbe volentieri pure a Torino). Giampaolo è stato contattato anche dal Cagliari ma i granata restano saldamente in pole. Fonti bene informate assicurano che ci sono ampi margini di trattativa e che entro pochi giorni l’intesa sarà trovata. Ma se la situazione - eventualità al momento improbabile - dovesse precipitare, Vagnati ha altre alternative. C’è Eusebio Di Francesco che - reduce da un’esperienza burrascosa alla Sampdoria (dopo aver fatto bene a Sassuolo e Roma) - cerca riscatto. E nelle ultime ore è uscita anche, sia pure in maniera molto soft, la voce che comunque finisca il campionato Nicola lascerà il Genoa. Profilo, quello dell’ex granata, già valutato in passato e da non scartare a priori.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna di Tuttosport

Calciomercato Torino Giampaolo Di Francesco

Caricamento...

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina