Spezia, l'idea per la porta è Joronen del Brescia

Gli aquilotti non riscatteranno Scuffet e prendono informazioni sul finlandese messosi in luce quest'anno

Spezia, l'idea per la porta è Joronen del Brescia© www.imagephotoagency.it

LA SPEZIA - Molto attivo lo Spezia che ha rinnovato di un anno il contratto a Vincenzo Italiano, il tecnico protagonista della incredibile cavalcata promozione. Il suo esordio in Serie A, dunque, avverrà alla guida di una squadra ligure, ma non di quel Genoa che lo ha a lungo corteggiato: un interesse che animerà ancor di più la rivalità nel prossimo derby. Lo Spezia non ha riscattato Scuffet e, in attesa di ridiscuterne con l’Udinese, ha bussato al Brescia per Jesse Joronen, portiere finlandese che potrebbe così rimanere in Serie A nonostante la retrocessione con i lombardi.

Spezia, i tifosi festeggiano la Serie A ma si scordano la mascherina
Guarda la gallery
Spezia, i tifosi festeggiano la Serie A ma si scordano la mascherina

Con il Sassuolo si discute la conferma del prestito di Marchizza. L’incontro con i dirigenti emiliani sarà anche l’occasione per parlare di Gianluca Scamacca, l’attaccante che rientra dal prestito all’Ascoli e su cui lo Spezia punterebbe volentieri in Serie A. Per le alternative si gira sempre sugli stessi nomi, da Pavoletti a Lapadula. Da non dimenticare la suggestione che porta a Simone Zaza del Torino mentre per Mbala Nzola non è stato esercitato il riscatto con il Trapani che lo potrebbe girare al Chievo di Alfredo Aglietti. L’altro attaccante di prospettiva su cui si sta ragionando porta in direzione Bologna, dal danese Andreas Skov Olsen.

Spezia in Serie A, grande festa in città
Guarda il video
Spezia in Serie A, grande festa in città

Commenti