Inter, Conte dà l'ok: i ricambi sono giusti

Hakimi per Moses sulla fascia destra, Kolarov per Biraghi a sinistra, Vidal per Borja Valero a centrocampo: chi è arrivato (o arriverà) alzerà il livello dei nerazzurri rispetto a chi è andato (o andrà via)

Inter, Conte dà l'ok: i ricambi sono giusti© www.imagephotoagency.it

MILANO - Fra le varie uscite di Antonio Conte nel corso della scorsa stagione, una recitava così: "In estate abbiamo sostituito giocatori importanti come Nainggolan, Perisic e Icardi, le altre squadre hanno rinforzato la rosa". La differenza con la passata stagione, però, è che i top player questa volta l’Inter - per ora... - li ha tenuti e chi è arrivato e arriverà si può sostanzialmente definire, almeno sulla carta, più competitivo rispetto a chi è invece andato o andrà via.

Inter, la terza maglia ricordando Ronaldo, Simoni e il 1998
Guarda la gallery
Inter, la terza maglia ricordando Ronaldo, Simoni e il 1998

Il primo innesto dell’Inter 2020-21 è stato l’esterno Hakimi, 21 anni, acquistato per 40 milioni più bonus dal Real Madrid. L’ex Borussia Dortmund, reduce da una strepitosa stagione condita da 9 gol (due all’Inter in Champions) e 10 assist, sarà il nuovo titolare della corsia destra. Prenderà il posto in organico di Moses, tornato al Chelsea una volta scaduto il prestito ottenuto lo scorso gennaio. Il secondo acquisto, tolto il 18enne Vagiannidis arrivato a parametro zero dal Panathinaikos, sarà Kolarov. Considerando il ruolo, anche se poi Conte lo utilizzerà spesso da centrale mancino della difesa a tre in alternanza con Bastoni, Kolarov prenderà il posto in rosa di Biraghi, rientrato alla Fiorentina. Oggi arriverà Kolarov a Milano, ma l'Inter tenderà un orecchio a Barcellona per capire se il summit fra la dirigenza blaugrana e Fernando Felicevich, agente di Vidal, porterà alla risoluzione definitiva del contratto del cileno. Le parti vogliono giungere a questa soluzione, ma sono ancora distanti sulle modalità (il Barcellona vuole che rinunci a tutti i soldi, Vidal vuole una parte d'ingaggio e dei bonus passati). Sul finale, però, pochi dubbi, tant'è che all'Inter sono fiduciosi che entro 24-48 ore Vidal chiuda col Barcellona e raggiunga Milano e il mentore Conte. Il cileno sostituirà nell'organico Borja Valero, il cui contratto è scaduto il 31 agosto. 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...