Juve, missione riduzione ingaggi: dopo Higuain manca solo Khedira da convincere

Il centrocampista tedesco per ora non accetta la risoluzione del contratto

Juve, missione riduzione ingaggi: dopo Higuain manca solo Khedira da convincere© Juventus FC via Getty Images

Con l’accordo ormai vicino per la rescissione del contratto di Gonzalo Higuain, a Fabio Paratici resta un ultimo step da compiere per poter dichiarare completata (ma non necessariemente chiusa, come vedremo) la missione riduzione monte ingaggi e abbassamento età media. Uno step che ha nome e cognome: Sami Khedira. Trentatre anni, con un ingaggio da 6 milioni a stagione il centrocampista tedesco è l’over 30 più pagato della rosa bianconera, considerato ormai fuori Higuain e al netto dell’eccezione Cristiano Ronaldo.

McKennie scopre il mondo Juve: selfie allo Stadium
Guarda la gallery
McKennie scopre il mondo Juve: selfie allo Stadium

Paratici può completare l'opera

Ceduti prima Pjanic, il cui scambio con Arthur aveva altre ragioni economiche (42 milioni di plusvalenza), ma che comunque aveva compiuto 30 anni e di milioni a stagione ne avrebbe guadagnati 7, poi Matuidi che a 33 anni aveva ancora una stagione da 3,5 milioni, e a breve il Pipita con i suoi 32 anni e 7,5 milioni di ingaggio, ecco che con Khedira Paratici completerebbe l’opera.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

TS League europei

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...