Suarez fuori tempo: ora è no. Milik tiene in ansia Dzeko, Pirlo, Juve, Napoli e Roma

Il club campione d'Italia congela la pista dell’uruguaiano: non rassicurano le tempistiche del passaporto, il rischio è che arrivi dopo il 5 ottobre. Intanto il no del bomber polacco ai giallorossi blocca il passaggio del bosniaco ai bianconeri e crea un grosso problema alla società azzurra

TORINO - Arkadiusz Milik sta tenendo in sospeso tre squadre e un giocatore. Il suo «no» alla Roma, infatti, ha congelato una serie di affari già perfettamente suggellati da firme e documentazioni. Dzeko ha detto sì alla Juventus che, a sua volta, si è messa d’accordo con la Roma per il suo passaggio in bianconero sulla base di 16 milioni (e il bosniaco a Torino guardagnerebbe circa 7 milioni netti a stagione). Mentre la Roma è d’accordo con il Napoli per acquistare il suddetto Milik per 20 milioni e 5 di bonus.

Fifa 21, Ronaldo non è nella Top 10 delle punizioni
Guarda la gallery
Fifa 21, Ronaldo non è nella Top 10 delle punizioni

Milik, invece, non è d’accordo. Non vuole accettare la munifica offerta della Roma (4,5 milioni netti a stagione con premi che consentirebbero di avvicinarsi ai 5) e ha deciso di aspettare. Cosa? Magari proprio la Juventus, che due mesi fa, effettivamente, lo aveva sondato e gli aveva fatto capire che lo avrebbe ingaggiato. Ma tante cose sono cambiate nel frattempo, a partire dall’allenatore: prima c’era Maurizio Sarri che avrebbe gradito molto il polacco; adesso c’è Andrea Pirlo che ha, invece, espressamente chiesto di avere Edin Dzeko e lo ha reclamato anche domenica dopo l’amichevole contro il Novara.

Juve, che grinta in partitella: c'è anche Khedira
Guarda la gallery
Juve, che grinta in partitella: c'è anche Khedira

Milik, tuttavia, aspetta. E, per ora, rifiuta la Roma, con l’idea di liberarsi a parametro zero al termine della stagione e trovarsi poi una sistemazione da svincolato. Qualcuno del suo entourage gli ha fattonotare che la scelta comporterebbe non pochi rischi, primo fra tutti quello di non arrivare a disputare gli Europei, se il Napoli lo tenesse - come è probabile - in tribuna per tutta la stagione, compromettendone anche la prossima (chiedere a Rabiot per saperne di più). Ma Milik, per il momento, non sembra preoccupato.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna di Tuttosport

Suarez fuori tempo: ora è no. Milik tiene in ansia Dzeko, Pirlo, Juve, Napoli e Roma
Guarda il video
Suarez fuori tempo: ora è no. Milik tiene in ansia Dzeko, Pirlo, Juve, Napoli e Roma

Commenti