Marotta scarica Eriksen: “L’Inter non trattiene chi vuole andare via”

Il dirigente nerazzurro fa chiarezza sul centrocampista danese: “Ieri Conte ha risposto in modo esaustivo, faremo le giuste valutazioni”

© www.imagephotoagency.it

L’avventura di Eriksen all’Inter sembra giunta ormai al capolinea. Prima le parole di Conte, oggi invece quelle di Marotta. Che sanno di addio. "Ieri il tecnico ha risposto in modo molto esaustivo. Io aggiungo che non dobbiamo mai trattenere un giocatore nel momento in cui chiede di essere trasferito - ha detto l’ad nerazzurro a Dazn -. Eriksen si sta comportando da professionista, dovremo fare le giuste valutazioni. Adesso è a disposizione di Conte, quello che sta facendo l'allenatore è nel rispetto e nell'interesse del club e del giocatore. Se sono arrivate delle richieste particolari? No, ma al momento opportuno cercheremo di allacciare le giuste combinazioni. Dobbiamo convivere con questa pandemia che porta spesso nuovi calciatori positivi ed è una situazione che vale per tutti i club - ha poi continuato -. Certe programmazioni devono essere limitate nell'arco del tempo. Inizia un ciclo molto particolare per noi. Ci saranno circa 10 partite in 33 giorni e i giocatori a disposizione devono rispondere alle richieste dell’allenatore".

Commenti