Milik, parla l'agente: "Non escludo un ritorno di Juve e Roma"

Fabrizio De Vecchi sul futuro dell'attaccante polacco del Napoli: "Il club lo ha tenuto fuori da tutte le competizioni e ha avuto anche altri comportamenti che i nostri avvocati stanno analizzando"

Milik, parla l'agente: "Non escludo un ritorno di Juve e Roma"© Marco Canoniero

MADRID (SPAGNA) - Arkadiusz Milik è uno dei nomi caldi per l'attacco della Juve. I bianconeri sono alla ricerca di una punta e Paratici ha puntato i riflettori sul polacco del Napoli. Finito ai margini con Gattuso, per lui si è parlato anche di un possibile approdo alla corte di Simeone all'Atletico Madrid. Alla fine, però, tutto si è risolto in un nulla di fatto. Fabrizio De Vecchi, uno degli agenti del calciatore, parlando al quotidiano spagnolo AS, ne ha spiegato il motivo: "La trattativa con l'Atletico per Milik si è interrotta perché il Napoli non ha accettato l'offerta. Gli azzurri chiedono molti più soldi di quelli che l'Atlético può spendere in questo momento".

La lista di di Paratici: tutti i nomi per la nuova Juve
Guarda la gallery
La lista di di Paratici: tutti i nomi per la nuova Juve

Futuro Milik, le parole dell'agente. E sulla Juve...

Parlando del futuro dell'attaccante polacco, in scadenza con il Napoli a giugno, continua: "I migliori club della Premier League, l'Atletico e il Marsiglia si sono interessati ad Arek. Certo, nessuna squadra offre ciò che chiede il Napoli". Poi torna a quest'estate: "Anche Roma e Juve erano vicine a firmarlo, ma per motivi diversi, e in alcuni casi ancora di difficile comprensione, la trattativa non si è conclusa. Ma questo nel calcio accade spesso. Se torneranno su di lui? Non lo escludo, ma non posso essere io a dirlo". Infine un'ultima battuta su rapporto di Milik con il Napoli: "Il club lo ha tenuto fuori da tutte le competizioni e ha avuto anche altri comportamenti che i nostri avvocati stanno analizzando. A volte, ho quasi la sensazione che preferisca lasciarlo in tribuna e perderlo a parametro zero. I rapporti con il Napoli però sono costanti e vedremo cosa accadrà".

Juve, quarta punta? Paratici aspetta le mosse di Milik

Commenti