Napoli, l'agente di Bakayoko: "Vorrebbe restare e vincere in azzurro"

Il fratello Abdoulaye: "La priorità per giugno di Tiemoué va ai partenopei. La rosa di Gattuso è seconda solo alla Juventus"

Napoli, l'agente di Bakayoko: "Vorrebbe restare e vincere in azzurro"© www.imagephotoagency.it

NAPOLI - Ai microfoni di Radio Marte, il fratello-agente di Tiemoué Bakayoko, Abdoulaye, ha analizzato l'impatto del mediano sul Napoli: "E' felicissimo di aver segnato ieri all'Udinese, era da tempo che voleva il go, si stava allenando apposta. La rete gli ha dato tanta fiducia per il campionato, si augura di segnare ancora. E' ovvio che mancano Mertens e Osimhen, ma chi gioca o va in panchina sta lavorando per il bene della squadra e per far sentire meno l'assenza di Dries e Victor, che sono due elementi importanti, Osimhen è stato pagato anche una grossa cifra e quindi su di lui ci sono tante aspettative. Però non dimentichiamoci di chi scende in campo e lotta per il bene del club.

Bakayoko salva Gattuso al 90': il Napoli batte l'Udinese 2-1
Guarda la gallery
Bakayoko salva Gattuso al 90': il Napoli batte l'Udinese 2-1

Abdoulaye parla poi della possibilità che il Napoli riscatti Bakayoko al termine della stagione dal Chelsea: "Adesso è presto per parlarne, ci sono ancora tanti aspetti da valutare. Né il club né il giocatore si sono parlati, c'è un prestito fino a giugno. Chiaro però che rimanere a Napoli sarebbe una bella opportunità, c'è ancora molto da discutere e da vedere però. Lui ha giocato per diverse squadre, a Napoli sta bene: i risultati stanno arrivando, sarebbe un'ottima società in cui rimanere. Parliamo di una squadra che può lottare per lo scudetto, quindi è nell'interesse di tutti che ci sia un finale positivo. Vedremo a fine stagione. Il Napoli per lui comunque ha la priorità per giugno".

Gattuso: "Dobbiamo essere cattivi"
Guarda il video
Gattuso: "Dobbiamo essere cattivi"

L'agente conclude così: "Se capito bene quali sono le ambizioni del club, il Napoli come rosa è secondo solo alla Juventus. Vuole provare a vincere ovunque possa, non manca nulla per puntare a determinati trofei. Anche mio fratello è concentrato su questi obiettivi, è venuto a Napoli per vincere. Arriverò in città tra pochi giorni, non vedo l'ora di scoprirla".

Gattuso: "Noi bravi ma anche fortunati. Ci manca un po' di cattiveria"
Guarda il video
Gattuso: "Noi bravi ma anche fortunati. Ci manca un po' di cattiveria"

Commenti