Eriksen, il ct della Danimarca contro Conte: “Tenerlo in panchina è uno spreco”

Lo scarso minutaggio del centrocampista dell’Inter preoccupa Kasper Hjulmand: “Sono sicuro che adesso prenderà la giusta decisione”

Eriksen, il ct della Danimarca contro Conte: “Tenerlo in panchina è uno spreco”© Image Sport

Ha giocato davvero troppo poco nel 2020. È davvero uno spreco di qualità, tanto si è seduto in panchina. Quando vedo cosa può fare, spero e credo che quest’anno possa giocare di più”. La critica è diretta ad Antonio Conte e a parlare è il ct della Danimarca Kasper Hjulmand che in un'intervista al quotidiano ‘EkstraBladet' si è lamentato dello scarso minutaggio all'Inter di Christian Eriksen. Il centrocampista, ormai da tempo, non rientra più nei piani del tecnico nerazzurro ed è in attesa di conoscere il suo prossimo club.

Inter-Eriksen, è battaglia sui soldi

"Eriksen farà la cosa giusta"

Se cambierà società? Sono convinto che Christian prenderà le decisioni giuste a vantaggio sia della sua carriera di club che della nazionale danese. Non sono così preoccupato per i miei migliori giocatori. Ma più passa il tempo e più può diventare preoccupante se non ritrova il ritmo”. L’ex trequartista del Tottenham, nelle ultime sei partite di campionato, ha disputato soltanto venti minuti nel ko di Marassi contro la Sampdoria.

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti