Roma, difesa promossa. Ma l'attacco è sotto esame

Con Mourinho la retroguardia è imbattuta. Ma davanti Dzeko e compagni sono ancora a secco

Roma, difesa promossa. Ma l'attacco è sotto esame© Marco Canoniero

ROMA - Le prime tre amichevoli della Roma di José Mourinho giocate contro Montecatini, Ternana e Triestina hanno già dato i primi responsi. Uno molto positivo e che lascia ben sperare, visto che nei tre test la difesa giallorossa è rimasta sempre imbattuta . L'altro meno, con un attacco ancora da registrare: contro la Triestina, quelli designati titolari (Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan e Dzeko) sono rimasti a secco. Può essere un caso, visti i carichi di lavoro, ma non può esserlo il fatto che abbiano faticato a creare giocate pericolose. È tutto normale e Mourinho sa che c'è da lavorare, in attesa dei prossimi rinforzi.

È nato il figlio di Zaniolo
Guarda il video
È nato il figlio di Zaniolo

Viña e Xhaka

Sul fronte mercato Tiago Pinto prosegue per chiudere i prossimi due acquisti: nonostante il piccolo rallentamento sull'iter è tutto fatto per Matias Viña, laterale uruguaiano del Palmeiras che tamponerà l'assenza di Spinazzola. Per quanto riguarda il centrocampista Granit Xhaka, invece, l'Arsenal attende il rilancio decisivo della Roma: giallorossi fermi a 15 milioni, i Gunners ne chiedono 20. La sensazione è che si chiudera a breve, per la gioia dello Special One e dello svizzero stesso, che sta facendo di tutto per vestire la maglia giallorossa.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...