Pochettino fa 'catenaccio' su Pogba: "Il Psg lavora con discrezione"

Il tecnico dei parigini non si sbottona sul possibile arrivo dell'ex Juve ora allo United e nemmeno su Mbappé, in scadenza nel 2022: "Non so se rinnoverà, per ora sta con noi"

Pochettino fa 'catenaccio' su Pogba: "Il Psg lavora con discrezione"

PARIGI (Francia) - Il sontuoso mercato del Psg ha portato alla cortato di Mauricio Pochettino già Donnarumma, Sergio Ramos, Hakimi e Wijnaldum, ma da alcuni giorni a Parigi si fanno sempre più insistenti le voci di un possibile assalto a Pogba, ex Juventus ora al Manchester United. 

'Catenaccio' su Pogba

"Non mi piace parlare di giocatori che appartengono ad altre squadre - spiega il tecnico in un'intervista a 'Le Parisien'-. Il club lavora a tutta con discrezione, producendo cose buone. A fine mercato vedremo quali saranno i nuovi giocatori, se ce ne saranno, e vedremo quali lasceranno la squadra. Penso che il club stia facendo un ottimo lavoro. Stiamo raggiungendo a poco a poco gli obiettivi che ci siamo prefissati dall'inizio del mercato. Sergio Ramos? In tutte le grandi squadre vorremmo due giocatori dello stesso livello per ogni ruolo. Soprattutto quando guardiamo alla Champions League. Il suo arrivo ci porta competitività". Il tecnico ha da poco rinnovato coi parigini ma nei mesi scorsi si era parlato di un possibile divorzio, col tecnico accostato a Real Madrid e Tottenham: "Ci sono state tante indiscrezioni. Sappiamo tutti che questa è la realtà del calcio. Le voci ci saranno sempre ma col presidente e con Leonardo - conclude - c'è sempre stato un rapporto tranquillo, le cose sono sempre state chiare"

Colloqui 'segreti'

All'ombra della Tour Eiffel tiene poi banco il 'caso' Mbappé a Parigi, con l'attaccante che non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza nel 2022 con il Psg. E mentre in Spagna sono certi che l'attaccante - nel mirino del Real Madrid - non prolungherà l'accordo con il suo attuale club, resta aperta la possibilità di una cessione da parte dei parigini per non perdere il calciatore a zero il prossimo anno. "L'unica cosa chiara è che Kylian è ancora sotto contratto con noi - dice intanto Pochettino in un'intervista a 'Le Parisien' -. Fa parte della rosa e lo trattiamo allo stesso modo di un giocatore con cinque anni di contratto. Poi ogni situazione può svilupparsi, evolversi, è gestita a un altro livello. Ma a livello sportivo non cambia nulla. La cosa più importante è che continui a impegnarsi come ha dimostrato finora, che continui a essere il migliore, perché noi pensiamo che lo sia". Così invece il tecnico del Psg risponde quando gli chiedono di un possibile rinnovo da parte di Mbappé: "Se mi ha detto che non rinnoverà? Queste sono discussioni private ma ad ogni modo non mi ha detto nulla a riguardo. Se potrebbe andare via a parametro zero? Non penso a quello che potrebbe o non potrebbe succedere. La realtà - insiste l'allenatore argentino - è che è ancora sotto contratto con noi e per il momento e' un nostro giocatore".

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...