Calciomercato Juve: prove di Pjanic, assalto a Locatelli

Il bosniaco, che spinge per tornare in prestito dal Barcellona, prima del Trofeo Gamper ha parlato con i bianconeri. Imminente un altro incontro con il Sassuolo

Calciomercato Juve: prove di Pjanic, assalto a Locatelli

TORINO - Il Trofeo Gamper non si è trasformato nel Trofeo Pjanic, almeno per ora. Ieri il bosniaco ha rivisto tanti cari amici, a partire da quel Massimiliano Allegri che spinge per il suo ritorno in bianconero. Miralem ha salutato il tecnico e anche i dirigenti, da più di un mese in contatto con il suo agente Fali Ramadani. L’operazione ritorno continua e il primo a spingere per il Pjanic bis è lo stesso centrocampista bosniaco (con passaporto lussemburghese), che non rientra nei piani del Barcellona di Ronald Koeman e spera di tornare in quella che considera casa sua. Il feeling è certo - e si è visto anche ieri nel pregara - le tempistiche ancora no. Il ritorno di Pjanic dipende anche da qualche uscita (su tutti quella di Ramsey) e il primo a saperlo è il 31enne ex juventino, disposto a portare ancora un po’ di pazienza. Già, perché prima di chiudere per Pjanic in prestito (con stipendio in parte pagato dal Barcellona), la Juventus vuole affondare per Manuel Locatelli (...)

Barca, Pjanic vicino alla Juventus
Guarda il video
Barca, Pjanic vicino alla Juventus

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...